La 500 elettrica sarà tutta torinese

in prima pagina

Con un investimento di circa 700 milioni di euro, una capacità produttiva di 80 mila auto l’anno, con la possibilità di aumentarle e circa 1200 persone dedicate alla produzione si avvierà la realizzazione della nuova Fiat 500 BE

Gli aspetti del progetto sono stati  illustrati dal responsabile Emea di Fca, Pietro Gorlier, in occasione dell’installazione di uno dei primi robot della nuova linea nello stabilimento di Mirafiori. A partire dai prossimi mesi si procederà con l’allestimento dell’impianto, così da partire con le prime pre serie entro fine 2019  e con l’avvio della produzione nel secondo trimestre 2020. “Oggi iniziamo a scrivere l’ennesimo nuovo capitolo della storia di Mirafiori  – ha sottolineato Gorlier – con un vero prodotto made in Fiat, made in Torino. La 500 elettrica sta per iniziare una carriera di successo”.