SPORT Archivi - Pagina 3 di 340 - Il Torinese

SPORT - Page 3

Mondiale di calcio 2022. Un altro verdetto: Francia agli ottavi di finale!

Nella seconda, sempre emozionante, giornata dei gironi della Coppa del Mondo si sono giocate altre quattro belle partite. L’Australia ha battuto la Tunisia 1-0 con un gol di Duke (Gruppo D). La Polonia,con tanti giocatori che militano nel nostro campionato italiano,ha sconfitto per 2-0 la mai arrendevole Arabia Saudita grazie alle reti di Zielinski e Lewandowski (Gruppo C). La Francia ha vinto 2-1 contro la Danimarca: doppietta di un super Mbappè e gol di Christensen (Gruppo D). Messi e Fernandez hanno regalato la prima vittoria ed i primi tre punti all’Argentina contro il Messico (Gruppo C).
Un mondiale davvero bello e sorprendente dove nulla è scontato,regna un grande equilibrio sia nel gioco che nei risultati.

Enzo Grassano

Mondiali: primi verdetti!

Tra sorprese, conferme e qualche delusione proseguono i Mondiali di calcio in Qatar.

Proprio oggi è cominciata la seconda giornata dei gironi ed è già tempo di alcuni verdetti. A scendere in campo per la seconda volta sono state le squadre dei gruppi A e B. Alle 11 si è giocata Galles-Iran: gli uomini di Queiroz hanno, inaspettatamente ma meritatamente,vinto 2-0 nel recupero grazie alle reti di Cheshmi e Rezaeian.Nella seconda il coriaceo Senegal ha battuto 3-1 la cenerentola Qatar.Quindi la compagine organizzatrice dei mondiali è stata,matematicamente,eliminata. Olanda-Ecuador è invece finita 1-1,risultato giusto con gli olandesi che hanno rischiato più del previsto.In serata è terminata 0-0 la partita Inghilterra-Usa.Una gara molto combattuta con un giusto pareggio.Al momento questa è stata la partita con la durata effettiva più lunga:ben 62 minuti.

Enzo Grassano

Continua senza sosta il mondiale, oggi 4 gare

Mondiali di calcio Qatar 2022

Svizzera-Camerun 1-0
Uruguay -Corea del Sud 0-0
Portogallo -Ghana 3-2
Brasile-Serbia 2-0

Continua senza sosta il mondiale di calcio in Qatar, davvero appassionante,con grandi sfide in questa prima fase a gironi.Oggi si è disputata la quinta giornata di partite. Quattro le gare andate in scena: nella prima la Svizzera ha battuto il Camerun 1-0 in una gara sofferta e spigolosa che gli elvetici hanno meritato di vincere. Uruguay e Corea del Sud è finita 0-0.Partita molto tattica e priva di grandi emozioni. Portogallo-Ghana invece si è conclusa 3-2 con Ronaldo e Leao protagonisti.CR7 aggiunge un altro record ai tanti che già detiene: è l’unico calciatore,nella storia del calcio,ad aver segnato in 5 mondiali consecutivi.La partita di cartello odierna è stata Brasile-Serbia finita 2-0 con la nazionale verdeoro che ha disputato una gran partita elevandosi a squadra favorita,assieme a Spagna e Francia ,per vincere il mondiale. Protagonista brasiliano il bomber Richarlison,autore di una doppietta,il secondo con una rovesciata incredibile.

Enzo Grassano

Scivolone Germania, Spagna travolgente!

Marocco-Croazia 0-0
Germania-Giappone 1-2
Spagna-Costarica 7-0

Quarta giornata di gare in questo avvincente mondiale.Ogni giorno c’è una conferma accanto alla sorpresa. La prima sfida tra Marocco e Croazia si è conclusa sullo 0-0.Pochi lampi di bel calcio con le 2 squadre che hanno badato soprattutto a difendere piuttosto che offendere. Nella gara delle ore 14 ecco la seconda sorpresa post Argentina:la storica vittoria del Giappone in rimonta contro la Germania con i gol di Doan e Asano.Una gara che ha visto i tedeschi giocare, comunque,bene,ma imprecisi nella fase finale.Molto bene il Giappone che ci ha creduto fino alla fine gettando il cuore oltre l’ostacolo.Nella terza gara La conferma: è il caso di scrivere che la super Spagna travolge la Costa Rica e trionfa per 7-0.Le furie rosse di Luis Enrique hanno dato una vera e propria lezione di calcio al mondo intero.

Enzo Grassano

Vinovo, 74 cavalli in pista

Il trotto a Vinovo torna mercoledì 23 novembre e ci saranno in pista 74 cavalli per un pomeriggio che si annuncia intenso. Al centro del programma due corse dedicate ai puledri entrambe sul miglio. Il Premio Cimabue per femmine indigene e il Premio Bernini per maschi, sempre indigeni. In entrambi i casi non devono aver mai vinto più di 2mila euro, quindi sono progetti in divenire, ma in mezzo a loro ci sono soggetti molto interessanti. Non a caso ancora una volta torneranno a Vinovo driver come Pippo Gubellini, Andrea Farolfi e Alessandro Gocciadoro a sfidare i vari Guzzinati, Smorgon, Rocca, Simone Mollo. In apertura di giornata (alle 13.45) spazio come al solito per i Gentlemen impegnati nel Premio Pisano, un miglio riservato ai 3 anni. Al solito, ingresso libero per tutti e possibilità di pranzare nel ristorante panoramico dell’impianto. Il trotto a Vinovo tornerà poi mercoledì 30 novembre mettendo al centro del programma la Selezione per il Palio dei Proprietari, in programma poi sabato 17 dicembre nell’ultima riunione dell’anno.

Intanto però Vinovo ha fatto festa per l’ennesimo grande risultato di cavalli, driver, allenatori e allevatori. Alle Capannelle romane infatti è andato in scena il doppio appuntamento con i Gran Premi Anact, maschi e femmine. Nonostante la pista pesantissima per un copioso acquazzone, nei maschi prova di forza per Ebano D’Arc, allievo di Marco Smorgon che lo ha affidato ad Andrea Guzzinati. La proprietà è francese, ma è allevato presso l’Arcadia di Giovanna Romano e per lui è il terzo successo in carriera su sei uscite, dopo la vittoria a Napoli nella qualificazione e la vittoria in casa al debutto. Buon quarto posto anche per Eminem Font.

Nelle femmine Santo Mollo ha affidato una delle sue allieve, Esperia CR (anche lei di proprietà francese) a Marco Smorgon. La cavalla, allevata dalla Azienda Agricola Cimarosa, è stata battuta solo da Ete Jet. Terza piazza per Andrea Guzzinati alle guide di El Alamein, allevata e di proprietà del torinese Roberto Petriello, allenata da Mauro Baroncini.

La Francia c’è! Terza giornata mondiale Qatar

Messico-Polonia 0-0
Danimarca-Tunisia 0-0
Francia-Australia 4-1
Rabiot(F)       Godwin(A)
Giroud(2)(F)
Mbappe(F)

La Francia,Campione del Mondo uscente,fa sentire tutta la sua forza e classe esordendo con una larga vittoria per 4-1 contro la malcapitata Australia.
La classe di Mbappè e compagni risulta evidente in tutta la gara:i transalpini lanciano un chiaro e forte segnale,chi ha ambizioni di vittoria finale dovrà fare i conti con gli attuali campioni del Mondo,veri favoriti per la vittoria della Coppa.Per quanto riguarda le altre gare finisce 0-0 e con poche emozioni lo scontro tra Danimarca e Tunisia, stesso risultato nella partita Messico-Polonia, dove Lewandoswki fallisce nella ripresa il rigore che avrebbe potuto portare in vantaggio i suoi.
Ricordiamo,nuovamente,la clamorosa sconfitta mattutina patita dall’Argentina contro l’Arabia Saudita

Enzo Grassano

Clamoroso! Prima sorpresa al Mondiale: Argentina-Arabia Saudita 1-2

10′ Messi (Arg, su rigore), 48′ Alshehri (AS), 54′ Aldawsari (AS

È arrivata prima del previsto
la sorpresa al Mondiale qatariota: l’Argentina,una delle favorite per la vittoria finale, è stata sconfitta per 2a1 dall’Arabia Saudita grazie ai gol a inizio secondo tempo di Alshehri e Aldawsari che hanno ribaltato il vantaggio siglato da Messi su rigore. Dopo 36 gare senza sconfitte, dunque, si interrompe la striscia positiva dell’Albiceleste del ct Scaloni, costretti a piegarsi sul campo dinanzi ad una gagliarda compagine saudita.
Tutta la squadra araba ha giocato bene interpretando alla perfezione la trappola del fuorigioco:per il modo di giocare l’Arabia ha ricordato il mitico Foggia di Zeman dei primi anni ’90.

Enzo Grassano

Mondiali di calcio. Seconda giornata: i risultati

Usa-Galles 1-1  Senegal-Olanda 0-2. Inghilterra-Iran 6-2

Scendono in campo le Grandi” nella seconda giornata della Coppa del Mondo in Qatar: Timothy Weah porta in vantaggio gli Stati Uniti nell’ultimo dei 3 incontri quotidiani:per il Galles pareggia Bale dagli 11 metri.  Successo Orange in extremis contro un deludente Senegal: Gakpo segna all’84’. Klaassen la chiude all’ottavo minuto di recupero,olandesi primi nel girone con ottime probabilità di qualificazione agli ottavi di finale già dalla seconda delle 3 giornate complessive. Esordio travolgente per la Nazionale inglese: nel primo tempo a segno Bellingham, Saka e Sterling. Nella ripresa bis personale per l’esterno dell’Arsenal, prima dei subentrati Rashford e Grealish. Doppietta di Taremi per la squadra di Queiroz.Anche l’Inghilterra pone una serie ipoteca,sin da subito,alla qualificazione agli ottavi di finale.

Enzo Grassano

Novak Djokovic vince le Nitto Atp Finals 2022

Novak Djokovic, il “Maestro”,  vince le  Nitto Atp Finals 2022 di Torino. Il tennista serbo ha battuto al Pala Alpitour il norvegese Casper Ruud in due set in 1 ora e 33 minuti, punteggio di 7-5, 6-3. Djokovic vince così  il montepremi di 4.740.300 dollari. Si tratta del premio più alto per il vincitore di torneo nella storia del tennis. Per il campione è la sesta vittoria alle Atp Finals, raggiungendo il record di Federer.

Atp Finals di doppio, vincono Ram e Salisbury

A Rajeev Ram e Joe Salisbury vanno le Atp Finals di doppio di Torino

I due hanno sconfitto in finale Nikola Mektic e Mate Pavic 7-6 6-4.

La coppia lo scorso anno era stata sconfitta in finale.