CRONACA- Pagina 1286

Mattarella in visita a Torino per l’inaugurazione di Terra Madre e la medaglia d’oro alla Regione

mattarella crp 2Visita del  presidente della Repubblica, Sergio Mattarella a Torino e in Piemonte. Da quando è stato eletto al Quirinale si tratta della quarta presenza ufficiale nella nostra regione. La tappa principale del Capo dello Stato sarà all’inaugurazione di Terra Madre, alle 18 di venerdì , al Teatro Carignano. Il presidente farà anche un giro tra le bancarelle del Salone del Gusto in piazza Castello. Con il sindaco Appendino e il presidente della Regione Chiamparino saranno presenti anche il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina. Successivamente Mattarella si recherà a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, in via Alfieri, per la consegna della medaglia d’oro al Merito Civile al gonfalone della Regione, in omaggio  “all’impegno, al coraggio e al sacrificio dei piemontesi durante la Guerra di Liberazione”. Tra le altre visite di Mattarella anche quella nel Vercellese al canale Cavour e a Casale Monferrato al parco Eternot, dedicato alle vittime dell’amianto.

Assolta maestra accusata di maltrattare i bambini

tribunaleIl tribunale di Torino ha assolto una maestra elementare accusata di avere maltrattato sette scolari della propria classe. Lorenzina A., di 52 anni, insegnante a Volpiano, rispondeva di presunti fatti avvenuti negli anni scolastici  fra il 2006-07 e il 2012-13. Le denunce raccontavano  di bimbi costretti a mangiare controvoglia, uno sarebbe stato sgridato per avere vomitato e costretto con la forza a ingurgitare il cibo, di punizioni  severe e insulti umilianti.Ma gli altri bambini della classe non venne ro mai interrogati, e neppure  i loro genitori, non furono mai interrogati. La difesa della maestra ha fatto ascoltare un’ottantina di testimoni e le accuse “si sono sgretolate”. Per il tribunale “il fatto non sussiste” con formula piena. A volte si fa troppo in fretta a sbattere il mostro in prima pagina.

(foto: il Torinese)

Uomo accoltella la moglie troppo gelosa. Arrestato

carabinieri autoI carabinieri hanno arrestato a Pont, per lesioni personali aggravate,  Mohamed Basri, un marocchino di 40 anni di Cuorgnè: ha accoltellato al fianco destro la moglie, dopo un violento. pare causato dalla gelosia della donna, connazionale,  che aveva scoperto nella tasca del marito la fotografia di un’altra donna. Dopo aver colpito la consorte l’uomo ha avvisato i vicini di casa che hanno chiamato il 118. Portata all’ospedale di Ivrea la ferita è stata dimessa con una prognosi di nove giorni. Il tribunale ha disposto l’allontanamento del marito dalla casa familiare e il divieto di avvicinarsi alla moglie e ai luoghi da lei frequentati.

Cordoglio per la morte di Pinna Pintor  

partigia varalloIl presidente del Comitato Resistenza e Costituzione della Regione Piemonte, Nino Boeti, esprime il cordoglio suo personale e dell’intero Comitato per la scomparsa, all’età di 95 anni, del professor Plinio Pinna Pintor, medico illustre e partigiano. “Ricordiamo in Plinio Pinna Pintor la figura di un luminare della medicina, che ha introdotto a Torino nuove tecniche di cura – afferma Boeti – e che ha proseguito l’attività avviata dal padre nella clinica di famiglia, in forma privata, ma applicando sempre i principi di una sanità attenta ai bisogni dei cittadini. E’ stato un partigiano combattente in Valle di Luserna e per tutta la vita ha sostenuto i valori di democrazia e di libertà per i quali si era battuto contro i nazifascisti. E’ stato anche un uomo di grande cultura, poliedrico, con interessi che andavano ben oltre la sua professione di medico, che ha svolto con amore e passione. Alla famiglia desidero inviare le più sentite condoglianze”.

 

Tram e bus potenziati per il Salone del Gusto

tram coloriSono previste promozioni per gli abbonati GTT e Formula che si recheranno alla manifestazione

Il Comune di Torino informa che, in occasione della manifestazione Terra Madre e Salone del Gusto che si terrà dal 22 al 26 settembre presso il parco del Valentino e nelle vie del centro di Torino, sarà potenziato il trasporto pubblico in città. Inoltre, sono previste promozioni per gli abbonati GTT e Formula che si recheranno alla manifestazione.

• le linee 9 e 16 saranno intensificate per tutto il periodo
• sabato 24 e domenica 25 settembre saranno potenziate anche le lineevalentino-gusto-salon
4, 13, 18 (solo domenica) e 55
• la linea storica 7 sarà in servizio venerdì 23, sabato 24 e domenica 25
settembre su un percorso speciale che collega il Parco del Valentino
con Porta Nuova e piazza Castello
• la metropolitana sarà potenziata domenica 25 settembre e
prolungherà l’orario lunedì 26 settembre fino alle ore 0.30

(foto: il Torinese)

Ricatto sessuale: minaccia di pubblicare foto hard della ex

escortLui era stato lasciato e ha minacciato la ex  di pubblicare alcune sue foto hard. Il 54enne di Pinerolo, Giuseppe D., è stato così arrestato dai carabinieri per estorsione nei confronti dell’ex fidanzata. La donna, di 60 anni, ha dato il via libera agli accertamenti dell’Arma . Il compagno aveva iniziato a ricattarla quando lei lo aveva lasciato. Oltre a minacciarla di divulgare alcuni scatti hard realizzati durante la loro relazione, in cui compariva senza vestiti, le ha anche chiesto  5 mila euro come ” risarcimento morale.”

LAUS “SCOMUNICA” LA SINDACA DI ROMA: “IL NO DI RAGGI UNO SCHIAFFO AL PAESE”

leo laus“Con il no ai Giochi olimpici la sindaca di Roma schiaffeggia non soltanto la sua città, ma l’intero Paese. Perché è evidente che l’evento a cinque cerchi esprime un potenziale di benefici per l’intera nazione e non soltanto per il luogo candidato a ospitarla”. Ci sono disappunto e amarezza nelle parole del presidente del Consiglio regionale e degli Stati generali dello Sport piemontesi, Mauro Laus, di fronte alla contrarietà totale di Virginia Raggi ad ospitare i Giochi del 2024. Secondo Laus, “dietro la scusa di presunti comitati d’affari da cui tenersi alla larga, traspare un’evidente incertezza di Raggi sul piano della capacità amministrativa che si somma al disinteresse verso il ruolo di capitale che invece dovrebbe essere la cifra di Roma in ogni circostanza”

Due operai cadono da ponteggio

pronto-soccorso- soccorsiQuesta mattina a Torino due uomini sono precipitati da un ponteggio in via Viù, angolo con via Balangero. Sono stati trasportati in ospedale, uno al Maria Vittoria, l’altro al San Giovanni Bosco. Per ora la gravità dei traumi riportati non si conosce ancora.  La polizia procede con gli accertamenti per verificare le dinamiche dell’incidente.

In corso Principe Oddone i primi controviali a 20 all’ora

traffico22Presto in alcuni dei controviali di Torino le auto viaggeranno ai 20 chilometri l’ora. Verrà infatti attuato un vero e proprio restyling della sede stradale con la  costruzione di chicane che obbligheranno gli automobilisti a rallentare. Le vie interessate faranno parte delle nuove “Zone 20”. la prima di queste, aperta al traffico di auto e bici in modo promiscuo, verrà realizzata sui controviali di corso Principe Oddone.