Dalla Cina 120 tour operator al Torino Outlet Village

in ECONOMIA E SOCIALE

Arcus Real Estate, società di Percassi che commercializza e gestisce progetti retail di lusso tra cui Torino Outlet Village, ha da sempre collaborato con la comunità cinese per costruire un rapporto di fiducia e di collaborazione, riuscendo negli ultimi anni a ritagliarsi uno spazio di valore con i principali player del mercato turistico cinese.

Per rafforzare la collaborazione, ha recentemente ospitato a Torino Outlet Village un’importante delegazione di oltre 120 dei più importanti tour operator cinesi, venuti dalle principali città cinesi, per scoprire nuove destinazioni in Italia, fuori dai circuiti più noti.

Il 15 Novembre la delegazione cinese, partita da Milano, è stata ospitata a Torino Outlet Village per una giornata di shopping e successivamente si è recata a Torino per una visita guidata della città di Torino alla scoperta di nuovi itinerari turistici da proporre ai propri clienti, soprattutto in vista di Capodanno Cinese 2020  fine gennaio.

La previsione di dati del turismo cinese, estratti da China Tourism Academy e CTRIP, e presentati durante il workshop “China Training Day”, svolto dall’azienda organizzatrice  i2i, sono impressionanti per il prossimo decennio:

Nel 2018 i viaggi effettuati da turisti cinesi all’estero sono stati circa 150 milioni e la previsione è che nel 2030 supereranno i 400 milioni

Ad oggi solo il  9% della popolazione cinese è in possesso di un passaporto ed entro il 2030 i viaggiatori cinesi rappresenteranno un quarto del totale dei viaggiatori su tratte internazionali.

Le 3 principali motivazioni del viaggio per il turista cinese sono

  • Visite culturale e visita di città artistiche 97%
  • Divertimento il 66%
  • Shopping il 41%

a seguire motivi di business e visita famiglia expat

E’ inoltre emerso che la destinazione TOP OF MIND in Europa si attesta essere il Bel Paese.

Il “turismo dello shopping” rappresenta oggi un fenomeno in continua evoluzione e i Luxury Outlets sono  capaci di condizionare sempre di più gli itinerari turistici, soprattutto per i turisti asiatici.

Torino Outlet Village, è considerato una vera e propria meta turistica ovvero una “Shopping Tourism Destination”, capace di attrarre turisti EU ed extra EU alla ricerca di un luogo “incantato” con un’offerta di brand varia e di alto profilo, con servizi di ospitalità a 5 stelle, apertura sette giorni su sette tutto l’anno e soprattutto con prezzi scontati fino al 70% nei negozi.

L’INFO POINT di Torino Outlet Village è diventato recentemente Punto IAT (Punto di Informazione Turistica) in collaborazione con TURISMO TORINO e PROVINCIA, a conferma del fatto che ha sempre sostenuto attivamente il territorio e promosse le eccellenze della propria regione.