“Ora basta: la parola agli elettori”

in POLITICA
Riceviamo e pubblichiamo
.
Chiara Appendinoe la sua Giunta sono arrivati al capolinea. DIMISSIONI per la rinascita della città! In questi mesi solo danni in città, tante parole, zero risultati!
ORA BASTA!
GAME OVER!
C’era una volta Torino Capitale d’Italia.
Città  ricca, operosa,piena di vita, di luci, di iniziative.
Poi venne Chiara e la sua giunta, e Torino divenne città morta, un deserto di serrande abbassate locali chiusi, degrado, insicurezza. E ora la perdita, dopo le Olimpiadi, di un fiore all’occhiello, uno dei pochi Grandi Eventi, ancora rimasti e in grado di fare da volano turistico ed economico per tutta la Città, il *Salone dell’Auto Valentino*.
Ora basta!
Stiamo organizzando un *presidio* spontaneo, per questo  lunedi 15 luglio, sotto le finestre  del *Comune*, via Palazzo di Città
Vi aspettiamo con amiche e amici, facciamoci sentire. ORA BASTA!
Saremo lì dalle *ore 18* e ad oltranza, con richiesta dimissioni del  Sindaco e di questa  Giunta di incapaci.
Dopodiché tutti in Corso Belgio, alla manifestazione/Convegno, organizzata dai Comitati spontanei, che condividiamo in toto.
Mai avremmo pensato di dover rimpiangere le Giunte e i Sindaci di Sinistra!
Una manifestazione di tutti i torinesi che non accettano questa situazione di lenta agonia della città che amiamo. Nulla di personale, ma chi non è in grado, si faccia da parte.
*Con la morte nel cuore, perché Torino viva*! #ORA!
Galgano Palaferri
#UpL_UnionePerLeLibertà
#TorinoLiberaLe.