SPORT- Pagina 428

Ecco Martinez, idolo dei tifosi granata

martinezSono già 20 mila i biglietti venduti per la gara di giovedì

 

Josef Martinez, l’attaccante venezuelano acquistato da Urbano Cairo  dal campionato svizzero, è già l’idolo dei tifosi granata.

 Il calciatore dichiara al sito del Toro: “Sono felice di questa mia nuova avventura, in ritiro abbiamo lavorato tantissimo per essere pronti al campionato. Speriamo di far bene per la squadra e per i tifosi”. 

http://torinofc.it/news-video/04/08/2014/intervista-josef-martinez_5635

 

E’ terminata,intanto,  la fase di prelazione per gli abbonati per l’acquisto dei biglietti della sfida Torino vs Brommapojkarna. Restano a disposizione tagliandi per tutti i settori, compresa la Curva Maratona, ad eccezione della Curva Primavera, esaurita.

 

Sono già 20 mila i biglietti venduti per la gara di giovedì.

Esami clinici per Romulo Souza Orestes, poi il contratto

juve logo neroIl giocatore brasiliano proveniente dal Verona sta facendo gli esami medici alla Clinica Fornaca

 

Il sito web della Juventus rende noto che il calciatore Romulo Souza Orestes è in città per sottoporsi alle visite mediche.

 

Il giocatore brasiliano proveniente dal Verona sta facendo gli esami medici alla Clinica Fornaca di Sessant in corso Vittorio Emanuele per poi essere trasferito all’Istituto di Medicina dello Sport.

 

Dopo prelievi e prove sotto sforzo,  firmerà il contratto con la squadra bianconera.

I Granata di Ventura vincono 3-0 all’esordio in Svezia

All’incontro d’andata del 3° turno preliminare di Europa League

 

VENTURAGian Piero Ventura ha esordito nelle coppe europee con il Toro in trasferta con il Brommapojkarna, in Svezia.

 

Si è trattato  dell’incontro d’andata del 3° turno preliminare di Europa League.

 

 E i  granata hanno battuto 3-0 la squadra svedese. Le marcature: Larrondo dal dischetto (45′). Nella ripresa ancora Larrondo (8′) e Barreto (13′). Il  Torino ha giocato in dieci dal 16′ del secondo tempo per l’espulsione di Vives.

Cesena Juventus, 0-0 nell’amichevole

I bianconeri, però, continuano a non concretizzare il gioco.  E’ stato solo e sempre Pirlo a tirare in porta

 

juve non c'è due

E’ finito 0-0 il match amichevole in occasione del Memorial  Lugaresi,  tra Cesena e Juventus in un’amichevole allo Stadio Manuzzi.

 

I bianconeri, però, continuano a non concretizzare le azioni.  E’ stato solo e sempre Pirlo a tirare in porta, al 5′ e al 20′ su punizione.

 

 Il  Cesena ha dimostrato di saper condurre il gioco, un’ottima performance di buon auspicio per  ritorno in serie A.

Soraia, sexy-fan bianconera

SORAIAModella e attrice siciliana, ma attualmente vive a Torino. Lettere moderne come impegno universitario. Ama gli animali, il cinema e la musica

 

Una grande passione, la Juventus. E un sogno nel cassetto: ottenere il meritato successo nel mondo dello spettacolo. Lei è Soraia Di Fazio, torinese dal cuore siciliano. Cerchiamo di conoscerla meglio attraverso l’intervista che riportiamo, pubblicata su Art Report e realizzata da Orlando Basile.

 

Soraia benvenuta ad Art Report. Ti vuoi presentare?

Soraia Di Fazio:

Sono una modella e attrice siciliana, ma attualmente vivo a Torino e sto per laurearmi in lettere moderne. Amo gli animali, il cinema e la musica.

 

Quando hai iniziato a fare la modella/fotomodella?

Soraia Di Fazio:

Lavoro nel mondo dello spettacolo da qualche anno,  pian piano ho fatto di una grande passione un vero e proprio lavoro. Spero di raggiungere traguardi sempre più importanti e soddisfacenti.

 

Sappiamo del tuo grande tifo per Juventus: chi ti ha trasmesso la passione per la squadra di Conte?

Soraia Di Fazio:

Fin da piccola simpatizzavo per la Juve; col  tempo il mio interesse per questa squadra è cresciuto, tanto ché mi sono trasformata in una vera e propria tifosa.

 

Che effetto ti fa essere uno dei personaggi più famosi del web ed essere considerata una sexy tifosa juventina?

Soraia Di Fazio:

Mi fa un bel effetto, essere popolare per una ragazza che lavora nello showbitz è fondamentale per affermarsi e farsi conoscere dal grande pubblico. Mi gratifica essere conosciuta come sexy tifosa juventina, in quanto sono riuscita a coniugare il mio amore per la Vecchia Signora con il mio lavoro.

 

Parliamo ora del tuo rapporto con i social network. Sei presente su Facebook e Twitter?

Soraia Di Fazio:

Il mio rapporto con i social network é ottimo, per me sono fondamentali! Utilizzando Facebook riesco a comunicare con tutti i miei seguaci in maniera rapida e costante. Trovo che sia un modo carino per confrontarmi con tante persone che mi seguono e mi apprezzano. Utilizzo meno Twitter che trovo più
complicato e impersonale rispetto al primo.

 

Pregi e difetti di Soraia Di Fazio?

Soraia Di Fazio:

Sono una ragazza molto sincera, modesta ed empatica. Tra i miei difetti c’è sicuramente una leggera forma di pigrizia e ed essere anche leggermente lunatica. :)

 

Interessi,sogni e aspirazioni?

Soraia Di Fazio:

Mi interesso di tutto a 360°, spaziando dalla letteratura, all’arte e alla musica. Penso ci sia sempre da imparare e da scoprire. I miei sogni e le mie aspirazioni al momento si concentrino su una piena e soddisfacente realizzazione in ambito privato e lavorativo.

 

 Come vedi il tuo futuro (professionale e non)..?

Soraia Di Fazio:

Cerco di essere sempre positiva e di dare il massimo in tutto ciò che faccio, spero quindi in un futuro roseo. A livello professionale mi piacerebbe affermarmi nel mondo dello spettacolo come attrice e conduttrice, per quanto concerne la mia vita privata mi piacerebbe incontrare l’uomo giusto per  avere dei figli e costruire così una famiglia solida e felice.

 

Un aneddoto su di te che i tuoi fan ancora non sanno…

Soraia Di Fazio:

Che sono una grande appassionata di cinema horror. La mia tesi di laurea è interamente incentrata su un celebre film di questo filone cinematografico.

Pareggio granata e la Juve quasi al completo

toro juve juve toroQUI TORO – QUI JUVE

 

Mentre i Granata pareggiano 1-1 con il Teramo nell’ultima amichevole prima dell’esordio in Europa League contro il Brommapojkarna, sono finite le vacanze per i bianconeri che avevano preso parte al Mondiale. 

 

Massimiliano Allegri da oggi può contare anche sugli azzurri  Bonucci, Barzagli, Buffon, Chiellini, Pirlo, Marchisio. E la squadra è quasi al completo con cileni Vidal e Isla, oltre A  Caceres, Lichtsteiner e Asamoah.

 

Restano a riposo ancora per qualche altro giorno solo Pogba ed Evra, pronti a scattare dal 31 luglio.
   

Il club granata prende Masiello

MasielloRinnovo fino al 2016 per Giuseppe Vives

 

Mentre Quagliarella si è allenato normalmente, il club granata  (che debutterà in Europa League la prossima settimana) vuole recuperare Barreto e Glik,  dopo l’amichevole con il Rubin Kazan.

 

Il Toro ha intanto ingaggiatoSalvatore Masiello, per il quale non era stato rinnovato il contratto alla fine della stagione.

 

Rinnovo fino al 2016, invece, per Giuseppe Vives.

Conte stupito per le voci che lo danno al Psg. Chissà…

Voci che, sostengono i maligni, sarebbero state fatte circolare dall’entourage dello stesso Conte per alzare il prezzo delle trattative con una squadra italiana. Ma si tratta di voci insistenti: qualcuno parla di un ingaggio di 6 milioni di euro


conte“Ho appreso da un quotidiano sportivo, mentre sono in vacanza, di presunti contatti tra un non meglio precisato “mio entourage” e il Psg. Non usufruendo di agenti o entourage ed essendo la presunta notizia priva di qualsivoglia veridicità, resto stupito dalla facilità con la quale è stata pubblicata”. E’ Antonio Conte a dare la sua versione all’Ansa, delle voci che lo vogliono scritturato dalla squadra parigina.

 

Voci che, sostengono i maligni, sarebbero state fatte circolare dall’entourage dello stesso Conte per alzare il prezzo delle trattative con una squadra (italiana?). Ma si tratta di voci insistenti: qualcuno parla di un ingaggio di 6 milioni di euro.


Intanto il calciatore argentino Carlos Tevez dice di essere dispiaciuto che l’allenatore abbia abbandonato la Juve ma, dice, è la squadra che vince, e quindi sono i giocatori la parte importante.

Cittadella bianconera al via nel 2015

cittadellaNell’area della Continassa troveranno spazio il centro di allenamento della prima squadra, la nuova sede sociale e un hotel da 155 stanze



La Cittadella bianconera sta per diventare realtà. Completato il lungo iter burocratico, i lavori potrebbero iniziare nel 2015. Nell’area della Continassa troveranno spazio il centro di allenamento della prima squadra, la nuova sede sociale, un hotel da 155 stanze, un modernissimo concept store e l’International School of Europe che accoglierà 600 studenti.

 

La riqualificazione dell’area di complessivi 176 mila metri quadrati completa l’investimento effettuato per la realizzazione dello Juventus Stadium e del Museo bianconero, per i quali sono stati spesi 150 milioni di euro. Ora ne serviranno altri 92, per i quali la società bianconera sta negoziando la costituzione di un fondo immobiliare.

 

Nella nuova area verrà anche realizzata una grande piazza con un monumento dedicato alle vittime dell’Heysel e saranno presenti nuovi giardini e parcheggi.

Morata, stop di 2 mesi per infortunio

Comunica la Juventus: La prognosi per il completo recupero funzionale e agonistico è di 50 giorni

 

morataAlvaro Morata non potrà giocare  per quasi due mesi.

 

Dalla clinica Fornaca di Torino non giungono infatti buone notizie: la risonanza magnetica  ha accertato una “lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro”.

 

Comunica la Juventus: la prognosi per il completo recupero funzionale e agonistico è di 50 giorni.