SPORT- Pagina 403

La Juve vince a Palermo. Allegri: “Non si può tornare dalla Sicilia senza i tre punti”

Palermo_JuventusLa Juve vince 1-0 contro il Palermo : “I rosanero non sono quelli di venti giorni fa, – aveva pronosticato Massimiliano Allegri – ma non possiamo tornare dalla Sicilia senza i tre punti. Diamo seguito alla vittoria contro il Cagliari”. Dani Alves, ha sbloccato lo 0-0 che il Palermo stava tentando di mantenere, anche se nel complesso i bianconeri non hanno particolarmente brillato.

Juventus, un bilancio da record: 388 milioni di fatturato

juve logo neroPer il secondo anno chiude utile con +4,1 mln di euro il bilancio della Juventus, approvato  dal cda. L’esercizio 2015/2016 indica il miglioramento  e registra un fatturato di 387,9 mln di euro: è il record storico della società bianconera e record italiano. Le previsioni per l’esercizio 2016-2017 , se confermate, porterebbero l’utile a tre anni consecutivi, fatto mai accaduto  nella storia della Juve. L’utile dell’esercizio 2015-2016, di  4,1 milioni, evidenzia una variazione positiva di 1,8 milioni di euro rispetto all’utile di 2,3 milioni di euro del precedente esercizio. Il patrimonio netto  ammonta a 53,4 milioni, in aumento rispetto ai 44,6 milioni del 30/6/2015, mentre  l’indebitamento finanziario netto ammonta a 199,4 milioni, con un incremento di 10,5 milioni rispetto ai 188,9 milioni del 30 giugno 2015.

Basket, Auxilium Torino “targata” Fiat

auxilium manital1Auxilium Pallacanestro Torino da questa stagione avrà Fiat come sponsor, La storica società  che milita nel campionato di Serie A ha il merito di avere riportato il grande basket sotto a torino, dopo 22 anni di assenza. La formazione si chiamerà Fiat Torino e  il logo della casa automobilistica comparirà sulla maglia e sui pantaloncini della squadra. Il debutto del logo avverrà in occasione della partita amichevole contro la auxilium mani 2Dinamo Sassari, all PalaRuffini sabato 24 settembre, con  incasso devoluto in beneficenza. L’accordo prevede anche altre  iniziative che coinvolgeranno direttamente  gli appassionati del basket, oltre all’impegno di Fiat accanto alla Lega Basket, per un campionato sempre più interessante.

(Foto: Manuela Savini)
.

Serie A: ecco le partite della quinta giornata, mercoledì 21 settembre

pallone calcioEcco le partite della quinta giornata del campionato di calcio di Serie A in programma mercoledì 21 settembre alle 20.45: Milan-Lazio (ant. martedì, h 20.45); Bologna-Sampdoria (h 18.30) Atalanta-Palermo Chievo-Sassuolo Empoli-Inter Genoa-Napoli Juventus-Cagliari Pescara-Torino Roma-Crotone Udinese-Fiorentina

Allegri: “Il pareggio non deve essere vissuto come fallimento”

Allegri Massimiliano Allegri parla ancora dello 0-0 con il Siviglia all’esordio in Champions League.”Il pareggio non deve essere vissuto come un fallimento, bisogna avere grande equilibrio. Il Siviglia non ha fatto un tiro in porta, mentre noi abbiamo avuto sette palle gol, ma non si è vinto . Andiamo avanti tranquillamente. Nessuna cosa ci deve far strambare da una parte o dall’altra“.

Poi  il tecnico della Juventus commenta  i fischi di ieri sera a Genova e a Bari durante il minuto di silenzio per la scomparsa del presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. I fischi mi hanno fatto uno strano effetto, visto il personaggio che è stato e che cosa ha rappresentato per l’Italia. “Se ne va Carlo Azeglio #Ciampi, uomo di statura morale e senso di responsabilità e dello Stato: ha riempito di orgoglio tutti i livornesi!”, ha scritto Allegri su Twitter

 

ATTIVITÀ E INIZIATIVE SPORTIVE: ONLINE L’AVVISO PUBBLICO

sportLa Giunta comunale ha approvato la delibera relativa alle linee guida e l’avviso per l’individuazione dei beneficiari di contribuzioni per attività e iniziative di sport e tempo libero (associazioni e/o organismi no-profit). I criteri di assegnazione seguono le linee indicate dall’amministrazione comunale per il prossimo quinquennio secondo le quali lo sport è uno strumento di partecipazione e un diritto civico dalla forte valenza inclusiva. Obiettivo dell’Amministrazione è valorizzare l’attività sportiva per tutti i cittadini quale momento di aggregazione e divertimento collettivo, strumento di integrazione, socializzazione, promozione, tutela della salute e del benessere psico-fisico e prevenzione delle patologie collegate alla sedentarietà. Le linee guida per l’individuazione di soggetti beneficiari di contribuzioni riguardano attività che sono state o saranno realizzate dall’1 gennaio 2016 al 30 giugno 2017 e si articolano in tre macroaree:

  1. Attività fisica, motoria, del tempo libero con finalità aggregativa e/o sociale.

Rientrano in questa categoria le attività o i progetti rivolti a cittadini di tutte le fasce d’età, in modo particolare agli anziani e alle fasce deboli, per  promuovere e incentivare attività fisica e un sano stile di vita e per combattere la sedentarietà. Fanno parte di questa categoria le attività sportive e del tempo libero organizzate al fine di creare momenti di aggregazione, socializzazione e divertimento.

  1. Attività sportiva di base.

Rientrano in questa categoria le attività e i progetti sportivi rivolti a cittadini di tutte le fasce d’età ma con particolare attenzione ai giovani, alle donne e ai soggetti diversamente abili, al fine di promuovere e incentivare la pratica sportiva di base trasformandola da evento occasionale in sana abitudine di vita.

  1. Attività ed eventi di alto livello, eccellenze sportive a rilevanza cittadina.sport in piazza

Rientrano in questa categoria gli eventi, le manifestazioni e le attività sportive – anche ordinarie – con rilevanza mediatica o cittadina in grado di coinvolgere un alto numero di soggetti sia in termini di partecipazione attiva, sia di pubblico.

L’avviso pubblico comprende anche importanti novità. “Due sono gli aspetti innovativi delle linee guida che mi preme evidenziare –sottolinea Roberto Finardi, Assessore allo Sport della Città di Torino -. Il primo riguarda l’ammortamento che in base alle tabelle del Ministero delle Finanze permette la richiesta di un contributo anche per l’acquisto di beni durevoli necessari per svolgere attività o progetti stagionali e annuali ripetibili nel tempo. L’altro, invece, – continua Finardi -, consente di richiedere un sostegno per l’attività ordinaria, che generalmente si svolge da settembre a giugno, scavalcando l’anno solare. In particolare consente di ottenere un contributo per le iniziative svolte o da svolgere nel 2016 e in programma nel primo semestre del 2017”.

L’avviso è disponibile online sul sito della Città da mercoledì 14 settembre.

LC – www.comune.torino.it

Foto: il Torinese

Cazziatone di Cairo alla squadra granata dopo la sconfitta

toro bandieraUna bella strigliata da parte di Urbano Cairo, dominus del Corriere della Sera, ma in questo caso nella sua veste di presidente del Toro. Ai suoi calciatori chiede maggiore attenzione dopo la sconfitta 2-1 contro l’Atalanta. L’ansa riporta così il suo sfogo: “Domenica abbiamo gettato via un risultato. Gli assenti sono un alibi? La nostra è  una squadra in grado di sopperire agli assenti. Il Torino ha cambiato modulo, con molti nuovi innesti. E dobbiamo continuare a lavorare per fare bene”.

Siviglia, parola di Sampaoli: “Juve in forma, tra le pretendenti alla vittoria finale”

juve stadiumIl tecnico del Siviglia, Jorge Sampaoli, nella conferenza stampa della vigilia allo Juventus Stadium dice: “Non rinuncerò certamente alla mia filosofia di  calcio d’attacco solo perché affrontiamo la Juventus. E’ la idea che sto trasmettendo ai ragazzi, non posso rinunciarci: la Juve è già in forma, è tra le pretendenti alla vittoria finale e per noi sarà un test per capire se siamo in grado di dare battaglia. La Juventus è all’altezza di Barcellona, Real e Bayern perché ha mantenuto un gruppo di grande potenziale ed esperienza aggiungendo grandi giocatori, come Higuain”.

Allegri: “Sento sempre dire che la Juve ha già vinto tutto: non è così”

SASSUOLO JUVEAncora una vittoria, la terza  consecutiva per i bianconeri che battono il Sassuolo 3-1 nel primo anticipo della giornata di campionato, allo Stadium. La Juve è così in cima  alla classifica a punteggio pieno. Massimiliano Allegri: “Sento sempre dire che questa Juve ha già vinto tutto, ma non è proprio così. La rosa è forte e competitiva, le partite però poi bisogna vincerle sul campo: oggi abbiamo rischiato di prendere il 3-2 e riaprire la gara. Il campionato italiano è difficile, bisogna valutare la condizione fisica, poi è chiaro che tecnicamente la squadra è più forte”.

LA FEDERAZIONE DELLA DANZA SPORTIVA PIEMONTESE HA ELETTO IL PRESIDENTE

All’Hotel Interporto Sito di Rivalta sono state rinnovate le cariche elettive della Federazione Italiana Danza Sportiva del Piemonte, dopo il quadriennio olimpico.

danza-federazione

E’ stato rieletto a maggioranza il presidente uscente, Emanuele Actis Grosso e  i 9 consiglieri.

“Sono molto contento della forte crescita del movimento piemontese – ha evidenziato il neoeletto – che nella passata stagione è arrivato a 7000 tesserati e continueremo a promuovere il settore giovanile”.

Nell’occasione è stato illustrato in anteprima il nuovo sito regionale, il primo in Italia della FIDS, rinnovato nella grafica e nei contenuti ed è stata presentata la novità dell’albo storico delle società.

Sono stati premiati dall’Assessore allo sport del Comune, Roberto Finardi, che ha sottolineato come il movimento della danza sportiva sia attivo e con la speranza di organizzare molto presto a Torino qualche evento con la Fids e dalla Consigliera comunale, Giovanna Buccolo, i vincitori del Circuito Coppa Italia 2016, per un totale di 146 riconoscimenti suddivisi nelle varie discipline e fasce di età.

Tra gli ospiti erano presenti: Gianfranco PORQUEDDU Presidente Coni Piemonte, Angelo TECCHIO Direttore Regionale Scuola Federale di Danza Sportiva, Odilia COCCATO Presidente Regionale  FITARCO, Massimo BUCCI Presidente Regionale  FEDERCANOA/KAJAK.

La FIDS Piemonte festeggia i 20 anni di nascita e ha voluto valorizzare  le 14 società storiche che da oltre due decenni si sono distinte nella danza sportiva con un Attestato di benemerenza medaglia d’argento, a quelle che hanno superato i 35 anni di attività e sono 4: Cus Torino Danza 48 anni, Gruppo Amatori Ballo 39 anni, Kind 37 anni e Studio Danze Tron 37 anni; mentre per le altre 10 con oltre 20 anni l’Attestato di benemerenza medaglia di bronzo: Milord 34 anni, Panda 33 anni, New Madi Danze 33 anni, Dance ABC Dance 26 anni, Universal Dance Canelli 26 anni, Studio Danze Lago Maggiore 25 anni, Sporting Ballo Bavenese 24 anni, Charlie Brown 23 anni, Danze Futura ‘93 23 anni, Mary’s Club School Dance 20 anni