CRONACA- Pagina 1125

Incidente sul quad: muoiono sul colpo zio e nipote di 22 anni

Incidente a Leini dove, sbalzati  da un Quad che è si è schiantato  contro un muro, sulla strada provinciale 226 sono morti sul colpo  un uomo di 53 anni e la nipote di 22 anni. Il veicolo è caduto in un fosso. I carabinieri stanno svolgendo le indagini: pare che né lo zio né la nipote indossassero il casco.

 

(foto archivio)

Sul bus con 140 ovuli di droga nella pancia

Due nigeriani sono stati  arrestati  per traffico di stupefacenti dalla guardia di finanza di Torino: avevano ingerito 140 ovuli di eroina e cocaina. Le fiamme gialle del gruppo cinofilo  li hanno bloccati al Terminal degli autobus di Corso Vittorio Emanuele II, di rientro dall’aeroporto. Li hanno portati alle Vallette dove sono stati recuperati  1,5 chili di eroina e cocaina.

Fino a sabato 25 agosto strisce blu gratis

Da lunedì 13 a sabato 25 agosto sarà sospeso il pagamento della sosta nella zone delimitate dalle strisce blu. Gli abbonamenti convalidati per il mese di luglio potranno essere utilizzati fino all’11 agosto, mentre quelli convalidati per il mese di settembre saranno validi già a partire dal 27 agosto. Nello stesso periodo resterà a pagamento la sosta nei parcheggi a barriera e in struttura. Dal 13 al 24 agosto sarà sospesa anche la ZTL Centrale.

In bici ubriaco denunciato per guida in stato di ebbrezza

Era completamente ubriaco in sella alla sua bici ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. L’uomo, 48 anni, aveva accusato un automobilista di averlo urtato. Stava pedalando per le strade di  Orbassano, quando ha apostrofato un uomo alla guida di un’auto di averlo urtato e ha chiamato la polizia municipale.  Grazie alle immagini delle telecamere gli agenti hanno ricostruito i fatti e lo hanno multato sequestrando la bici, che è da considerarsi un veicolo a tutti gli effetti

Torinese 15enne violentata: si cerca complice del presunto aggressore

La ragazza era in spiaggia a Melendugno, nel Salento, con alcuni amici. Quando si è allontanata in una vicina pineta è stata assalita da due uomini che l’hanno violentata. Lei è una turista torinese di 15 anni. La mattina successiva si è svegliata in  tenda da campeggio nella stessa pineta, mentre la famiglia preoccupata la stava cercando. Dopo la denuncia ai carabinieri è stato fermato un presunto aggressore , un richiedente asilo del Gambia di 22 anni, denunciato per violenza sessuale, che si professa innocente. I militari stanno cercando  il presunto complice.

Incendio in corso Belgio, brucia un appartamento

Nella notte a Torino, in corso Belgio, un incendio è scoppiato in un appartamento. Le fiamme sono partite dal primo piano dell’edificio al civico 47, per cause ancora da accertare. Leggermente intossicato l’affittuario dell’alloggio, un uomo di origini marocchine, trasportato all’ospedale Gradenigo per accertamenti. Sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco. Ora l’appartamento è dichiarato inagibile. 

 

(foto archivio)

Lancia il trolley sul volto della vigilessa: arrestato

Una assurda aggressione da parte di un uomo che  a Torino, in piena  via Roma, tra  turisti e passanti, ha scagliato un trolley contro il volto di una agente della polizia municipale, dopo il richiamo da parte di lei che aveva visto la valigia abbandonata sotto i portici. C’è stata una zuffa che si è risolta grazie all’aiuto di due passanti. Sul posto sono sopraggiunte diverse pattuglie dei civich  e un’ambulanza. La agente perdeva sangue, ed è stata medicata sul posto e poi trasferita al Mauriziano. Ha riportato la frattura del setto nasale, anche per una serie di pugni ricevuti. L’uomo è stato fermato.

 

(foto archivio IL TORINESE)

Folla di tifosi a Villar Perosa per Ronaldo & C

Tradizionale appuntamento d’agosto, a Villar Perosa, per assistere all’amichevole che si disputa dai tempi dell’Avvocato, Juve A vs Juve B. La folla presente e’ almeno il doppio rispetto al numero di biglietti, 5 mila,  e lo si deve in particolare al debutto di Cristiano Ronaldo. Grandi preparativi e misure di sicurezza straordinarie per il “#VillarPerosa day’’. Bianconeri da tutte le regioni d’Italia, molti, appunto, privi di biglietto, nella speranza di vedere comunque anche per pochi secondi  i loro idoli.

Arrestato pusher con la droga nascosta nelle mutande

Aveva nascosto nove rettangolini di crack negli slip.  Un senegalese di 20 anni, irregolare, è stato arrestato dalla polizia a Torino ai giardini Peccei, in piazza Ghirlandaio. Grazie a una segnalazione dell’applicazione Youpol sono giunti sul posto gli agenti del commissariato Barriera di Milano che hanno trovato il giovane spacciatore in possesso di duecento euro in contanti e di due cellulari che continuavano a squillare per le chiamate dei clienti.

Coca(ina) e rum. Cinque arresti

Cercavano di sfuggire ai controlli antidroga sciogliendo la cocaina, oltre due chili, nel rum. La sostanza stupefacente è stata sequestrata. Era sciolta nelle bottiglie di liquore attraverso un  procedimento chimico. Ma la banda di trafficanti è stata scoperta dalla Squadra mobile di Torino che ha arrestato cinque persone per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Un altro componente del gruppo è stato fermato all’aeroporto di Madrid, e altre due persone sono  ricercate. La banda italo-albanese è accusata di importare e distribuire  cocaina e marijuana destinate alle piazze di Torino.