Forza Italia: “Il sindaco prenda le distanze dagli anarchici”

 

“Nel fantastico mondo degli anarchici si puó tranquillamente associare i fascisti alla polizia e allo sfruttamento. Non ci stiamo e pretendiamo una presa di distanze immediata da parte del sindaco Lo Russo che da un po’ di tempo pare essersi schierato in modo palese con i gli anarchici. Un primo cittadino deve stare dalla parte dello Stato e non a chi fa dell’eversione e della villenza il proprio modus operandi. L’assemblea antimilitarista che vorrebbe cacciare i militari da Barriera, indetta dagli anarco insurrezionalisti, travestiti da antifascisti, è l’ennesimo esempio della deriva che ha presto Torino dopo il tentativo di legalizzare Askatasuna. Lo Russo resterà nella storia di Torino come il sindaco che ha tentato di contrabbandare l’illegalità come antifascismo. Barriera necessita di quei presidi per il lassismo e lasciar fare di decenni di sinistre. I risultati sono sotto gli occhi di tutti”. Ad affermarlo il segretario di Forza Italia a Torino Marco Fontana, il responsabile cittadino azzurro della sicurezza Raffaele Petrarulo appreso dell’assemblea indetta dai centri sociali contro i presidi dell’esercito presenti nel quartiere di Barriera di Milano.

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Antagonisti assaltano volante della polizia per tentare di liberare straniero

Articolo Successivo

I distretti italiani del cibo si incontrano in Piemonte: per l’ambiente, lo sviluppo e contro lo spreco alimentare

Recenti:

Se vuoi la pace spendi in armi

EDITORIALE  Di Adolfo Spezzaferro direttore de “L’identità” Leggi l’articolo ⤵️ https://www.lidentita.it/se-vuoi-la-pace-spendi-in-armi/ Leggi qui le ultime notizie:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta