Ravetti (pd): Irccs, una proposta di legge

RAVETTI (PD): “PREVEDERNE LA GOVERNANCE. DATA L’IMPORTANZA DEL TEMA AUSPICO CHE VENGA APPROVATA ENTRO LA FINE DELLA LEGISLATURA”

30 gennaio 2024 – “Si sta diffondendo in Piemonte una fibrillazione che spinge i diversi territori a candidare a Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) alcune Aziende. Si tratta sicuramente di un fatto positivo e il Partito Democratico è stato un promotore di queste trasformazioni” dichiara il Consigliere regionale del Partito Democratico Domenico Ravetti.

“Nonostante il Piemonte – prosegue l’esponente dem – non si sia fino ad oggi dotato di un Piano strategico regionale per la ricerca sanitaria e biomedica, abbiamo presentato una proposta di legge per prevedere la governance di questi Istituti. La forma giuridica prevista dalla pdl è quella della Fondazione di diritto pubblico che favorisce un recupero del ruolo svolto dagli Enti Locali. Il ricorso a questo modello permette di instaurare quelle forme di coesione tra pubblico e privato che garantiscono modalità di finanziamento derivanti, non solo più esclusivamente, da sovvenzioni ad opera di soggetti pubblici, ma anche da privati che partecipano attraverso erogazioni liberali”.

“La proposta di legge – conclude Ravetti – mette al centro di questa trasformazione gli Enti Locali e prevede che la designazione dei componenti del Consiglio d’Amministrazione sia espressione del Presidente della Regione, acquisito il parere vincolante dell’Assemblea regionale, una scelta che coinvolge in prima persona tutto il Consiglio regionale. Data l’importanza del tema auspico che il provvedimento possa essere approvato entro la fine della legislatura”.

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Marin (Lega): Ecco il Registro contro le barriere architettoniche

Articolo Successivo

Anpas, 258 autisti formati nel  2023 dalla scuola guida mezzi di soccorso 

Recenti:

La memoria del pesce rosso

EDITORIALE Leggi l’articolo di Adolfo Spezzaferro direttore de “L’identità”: La memoria del pesce rosso Leggi qui

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta