Ruffino – Napoli (Azione): prolungamento sud metropolitana, fare rete

La parlamentare di Azione Daniela Ruffino e il Responsabile Nazionale Trasporti Osvaldo Napoli hanno incontrato i sindaci di Moncalieri e Nichelino: “porteremo al Ministro Salvini la voce di un territorio che vuole essere ascoltato”

Il prolungamento della linea 1 della metropolitana, verso Moncalieri e Nichelino, fino alla tangenziale Sud; il prolungamento dalla linea 2 verso Beinasco e Orbassano. Due interventi a cui guardano non solo gli oltre 200mila abitanti delle principali città della cintura, ma anche numerosi comuni della zona sud e sud-ovest. Per riportare al centro del dibattito le ipotesi progettuali già contenuta nel Masterplan 2021 di Infra.To, i due esponenti piemontesi di Azione hanno incontrato il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna e il sindaco di Nichelino, Giampiero Tolardo.
“Siamo convinti che sia giunto il momento di fare squadra unendo i livello territoriali per progettare i prossimi decenni della mobilità dell’area sud, sia verso est che verso ovest. Da un lato, quindi, ribadendo la priorità strategica del prolungamento della metro 1 fino alla tangenziale Sud, dall’altro la realizzazione della linea 2 anche fino ad Orbassano. Questi interventi, peraltro già progettati in via preliminare da Infra.To, consentirebbero di avvicinare non solo numerosi centri della prima cintura, ma intere aree, come la Val Sangone che oggi soffrono la mancanza di collegamenti con Torino”- commenta Daniela Ruffino, parlamentare di Azione.
“In questo senso – aggiunge Osvaldo Napoli, responsabile nazionale trasporti di Azione – è fondamentale il dialogo con i sindaci per fare rete. E’ un investimento fondamentale che merita grande attenzione”

Soddisfazione e piena volontà di collaborare è stata espressa dai sindaci di Moncalieri e Nichelino, che avevano già mostrato apprezzamento per il Masterplan di Infra.To, che metteva nero su bianco il prolungamento della metropolitana 1 di Torino dall’attuale stazione Bengasi con quattro nuove stazioni verso Moncalieri e Nichelino, quantificando l’investimento in circa 500 milioni di euro.

All’incontro, svoltosi a Moncalieri e organizzato dal componente dell’esecutivo provinciale di Azione Mauro Bianchini, ha partecipato anche il Segretario Provinciale di Azione Cristina Peddis, insieme al responsabile cittadino Giovanni de Luigi e al vicesegretario regionale con delega ai Trasporti Matteo Maino
Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Al Pav Tierra, la personale dell’artista guatemalteca Regina Josè Galindo

Articolo Successivo

Nitto ATP Finals, è iniziato il conto alla rovescia

Recenti:

Antifascismo liberale

IL COMMENTO di Pier Franco Quaglieni Al di là dell’ovvia condanna del pestaggio subito ieri a

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta