Pallanuoto A2: la giovane Aquatica vince in Sardegna - Il Torinese

Pallanuoto A2: la giovane Aquatica vince in Sardegna

Dopo il passo falso in casa della capolista Rari Nantes Bologna, l’Aquatica Torino ha ritrovato subito la vittoria, espugnando la piscina della Promogest Quartu, formazione sarda. Le ragazze, allenate per l’occasione da Stefano De March, che ha sostituito lo squalificato Rosario Ferrigno, si sono imposte nettamente con il punteggio di 12-5. 
Una bella vittoria, arrivata al termine di un match mai in discussione, dal momento che l’Aquatica è riuscita subito ad andare in fuga nel primo quarto con i gol di Liardo, Panattoni e Andreeva. La doppietta di Fasolo nella seconda frazione ha poi portato il punteggio sul 5-1. De March ha dato spazio a tante giovani, con due under 16 e una under 20 inserite nel sette di partenza, ma il terzo tempo ha visto un altro bel parziale di 4-0, grazie alle reti di Crepaldi, Fasolo, D’Amico e Andreeva, che sul 9-1 ha chiuso definitivamente la contesa. De March ha dato quindi spazio anche a Serena Vitale, che è andata a sostituire tra i pali Ignaccolo, oltre che a tante altre giovani. Torino ha trovato altre tre reti, due con Panattoni e una con Catto, per il 12-5 finale.
A cinque giornate dalla conclusione del campionato, l’Aquatica Torino è così salita al quinto posto con 21 punti. Una bella soddisfazione per De March, presidente e questa volta anche allenatore: «La partita è andata bene, l’abbiamo condotta dall’inizio alla fine, ma soprattutto abbiamo dato spazio a tante giovani. Già nelle sette di partenza avevamo due Under 16 e una Under 20, che hanno poi avuto tanto spazio nel corso di tutto il match. Felice anche per Vitale, entrata al posto di Ignaccolo. È importante che le giovani facciano esperienza e allo stesso tempo che continuiamo a tenere la guardia alta, nonostante siamo in zona tranquilla, perché questo finale di stagione sarà per noi molto prezioso per gettare le basi in vista della prossima stagione. La squadra è cresciuta molto rispetto a un anno fa, quando ci salvammo all’ultimo, e l’obiettivo è continuare a farlo».
TABELLINO
PROMOGEST QUARTU – AQUATICA TORINO: 5-12 (0-3, 1-2, 0-4, 4-3)
Promogest Quartu: Pedrazzini, Fois, Angius (1), Melis (2),, Zola, Simonetti, Cannata (1), Steri, Cerolini (1). All.: C. Tuveri.
Aquatica Torino: Ignaccolo, Crepaldi (1), Fasolo (3), Liardo (1), Barbero, Cortese, D’Amico (1), Scifoni, Panattoni (3), Campo, Andreeva (2), Catto (1), Vitale. All.: De March.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Juve: è solo pareggio!

Articolo Successivo

Leonardo Lidi riscrive Alceste e lo immerge nella solitudine di oggi

Recenti:

MercaToro

Il Torino ha ufficialmente acquistato, definitivamente, Pietro Pellegri dal Monaco Dopo i riscatti di Berisha e

IL METEO E' OFFERTO DA