Tag archive

SPORT

Juve mai in partita sconfitta nettamente dall’Inter

in SPORT

Inter-  Juventus 2-0
Vidal
Barella

Qui Juve:non è stata la solita Juve.Distratta e fuori forma è stata sconfitta nettamente dall’Inter dell’ex Conte che ha costruito la squadra nerazzurra a sua immagine e somiglianza,attenta in fase difensiva e letale nelle ripartenze.Nella Juve bene Chiellini nel duello muscolare contro il gigante nerazzurro Lukaku.Male il resto della squadra compreso un abulico Ronaldo che non è mai entrato in partita.Ora la squadra bianconera di Andrea Pirlo è attesa nella partita contro il Napoli per l’assegnazione della Supercoppa italianadi:mercoledì 20 gennaio ore 20.45 allo stadio Mapei di Reggio Emilia.In palio il primo trofeo della stagione.

Qui Toro:Davide Nicola è il nuovo allenatore del Torino.Prende il posto dell’esonerato Marco Giampaolo.Il 48 enne neo tecnico granata, piemontese di nascita, è esperto in promozioni e salvezze:ricordiamo i capolavori fatti con Crotone e Genoa.Ex giocatore dal cuore granata,nel 2006 segnò il gol vittoria promozione del 3-1 contro il Mantova,nel primo Toro dell’era quindicennale di Cairo.
Novità anche nella direzione tecnica.Probabilmente sarà sollevato dall’incarico anche il DS Vagnati:al suo posto di vocifera la promozione a ds dell’attuale collaboratore tecnico Moretti affiancato dal ritorno di Ventura come direttore tecnico

Vincenzo Grassano

Il Toro annuncia l’esonero di Giampaolo

in SPORT

Il Torino ha comunicato l’esonero a Marco Giampaolo.

Confermato Davide Nicola come prima scelta per la successione: proposto al tecnico (ancora sotto contratto col Genoa) accordo fino al30 giugno 2021 con opzione di rinnovo biennale in caso di salvezza.

vg

Torino-Spezia 0-0

in SPORT

Vergogna Toro: un pareggio inutile contro lo Spezia in 10 dall’ottavo del primo tempo per l’espulsione del difensore Vignali.

Squadra granata inguardabile che ha fatto il primo tiro in porta ben oltre la prima ora di gioco. Squadra molle senza idee ed imprecisa, impoverita anche tecnicamente al cospetto di uno Spezia neopromosso ed esordiente in serie A ben organizzato e disposto in campo in maniera eccellente. Verdi e Zaza giocatori totalmente inutili, al pari di altri giocatori granata. Anche Belotti pare aver tirato i remi in barca .Dal grigiore generale si salva solo Singo. La squadra granata ha combinato qualcosa di buono solo alla fine della partita con il secondo tiro in porta finito sul palo da parte del buon ingresso di Ansaldi, l’unico giocatore con i piedi buoni presente in campo. Cairo, Vagnati, Giampaolo, i giocatori: tutti hanno colpe per questa disastrosa prima parte di campionato. Pagherà sicuramente il tecnico ma per salvarsi occorre un altro tecnico ed almeno mezza squadra nuova .Al momento, a meno di un miracolo sportivo, la serie B sarà sicura.

Vincenzo Grassano

Penultima giornata di campionato del girone d’andata

in SPORT

te Sabato 16 gennaio ore 18
Torino-Spezia
Domenica 17 gennaio ore 20.45
Inter-Juventus

Qui Juve: bianconeri carichi e concentrati per la supersfida contro la corazzata Inter.Gli uomini di Pirlo scenderanno in campo con il modulo 4-4-2.Ancora assenti,per positività al coronavirus,Alex Sandro,De Ligt, Cuadrado e Dybala infortunato.
Szczesny tra i pali,i 4 in difesa a partire da destra saranno Danilo,Bonucci,Chiellini,Frabotta
I 4 di centrocampo Chiesa,Betancour,Rabiot e Ramsey
In attacco il tandem Ronaldo Morata.
L’obbligo dei 3 punti fa sì che la Juve giocherà una partita d’attacco imperniata sul possesso palla a centrocampo e le ripartenze veloci dalla difesa:davanti ci penserà la fisicità di Morata e l’immensa classe di Ronaldo.Intanto nessuna novità dal mercato.Il ds Paratici ha fatto chiaramente capire che non c’è fretta per l’acquisto della quarta punta.Il gong finale di questa sessione sarà il 1 febbraio alle ore 20.

Qui Toro: granata ancora in doppia seduta tecnico tattica in vista di una gara che dovranno assolutamente vincere.Altrimenti lo spettro della retrocessione in serie B sarà sempre più veritiero e concreto.Arriverà il neopromosso Spezia che naviga in piena zona salvezza,squadra che gioca e fa giocare.Il Toro non ha ancora vinto in casa in questo campionato.Spazio al 3-5-2.Mancheranno Vojvoda infortunato e Rincon squalificato.Formazione fatta con Sirigu tra i pali,cerniera difensiva composta da Izzo,Lyanco e Bremer
Terzini Singo e Rodriguez,terzetto di centrocampo composto da Lukic,Segre e Linetty,in attacco Belotti e Verdi.
Dal mercato nessuna novità.O arrivano un paio di giocatori funzionali al progetto salvezza,altrimenti è meglio rimanere così,valorizzando chi è già in casa.Cairo e Vagnati sono stai chiari in proposito.

Vincenzo Grassano

La Granfondo Laigueglia Lapierre rinviata di un mese

in SPORT

Dopo 22 anni di storia, nel corso della quale la Granfondo Laigueglia Lapierre si è affermata come grande classica di apertura del calendario internazionale del ciclismo granfondistico, il GS Alpi, comitato organizzatore della manifestazione, ha deciso di spostare l’appuntamento al 28 marzo 2021. 

Inizialmente prevista per il 28 febbraio, la Granfondo Laigueglia Lapierre è stata rinviata di un mese in accordo con il Comune di Laigueglia al fine di affrontare nel modo migliore la pandemia di Covid-19 che sta caratterizzando anche questo inizio del nuovo anno. Quando è stata inserita in calendario la gara, il comitato organizzatore aveva già un piano-B, con la data di fine marzo presa in considerazione per un possibile rinvio dovuto alla situazione pandemica.

Vittorio Mevio, presidente del GS Alpi, spiega: “La decisione di spostare la Granfondo Laigueglia Lapierre a fine marzo deriva da una valutazione della situazione legata all’emergenza sanitaria. Lo scorso anno abbiamo organizzato, a ottobre, la Granfondo Alassio, che è stata un test per tutti noi al fine di capire come poter organizzare una manifestazione granfondistica rispettando le norme anti contagio. Vista la situazione generale, abbiamo preferito spostare tutto al 28 marzo, con l’augurio che i numeri del contagio possano attenuarsi”.

Ulteriori informazioni sono disponibili su https://www.granfondolaigueglia.it

Torna il campionato con la penultima giornata del girone d’andata

in SPORT

Dopo l’intermezzo degli ottavi di finale di Coppa Italia  con 2 gare fondamentali per le 2 squadre torinesi
Sabato 16 gennaio ore 18
Torino-Spezia
Domenica 17 gennaio ore 20.45
Inter-Juventus

Qui Juve: Qualificata ai quarti di finale della Coppa Italia la squadra bianconera si prepara
alla super sfida a Milano contro l’Inter seconda in campionato.La Juve è chiamata ad una prova di forza:la vittoria è un obbligo per salire sempre di più verso il primo posto in classifica ed acquisire sempre più la consapevolezza che il decimo scudetto consecutivo lo  si può vincere!
Il tecnico Pirlo ha fatto svolgere una seduta tecnico tattica attenta ed intensa:l’organico è  quasi al completo e ci sarà la conferma del modulo 4-3-3.
Nessuna novità dal mercato in entrata e neanche in uscita.Arriverà sicuramente una quarta punta ma non c’è fretta.Juve sempre attenta e vigile in questa sessione invernale di calciomercato.

Qui Toro: Granata eliminati dagli ottavi di Coppa Italia,con onore,ai calci di rigore ed ora testa solo al campionato dove c’è da raggiungere una sofferta salvezza.
A Torino arriverà lo Spezia neopromosso,squadra agguerrita e 5 punti avanti al Toro, sarà spareggio salvezza: l’ennesimo.Oggi doppia seduta tecnico tattica agli ordini di Marco Giampaolo,sempre più in bilico.Urgono i 3 punti per la prima vittoria in casa che manca dalla scorsa stagione.Mancherà Vojvoda,spalla lussata,per il resto tutti i giocatori a disposizione.
Nessuna novità dal mercato in entrata.In uscita è stato ceduto il centrocampista Meitè al Milan in prestito oneroso ad 1 milione con diritto di riscatto ad 8.

Vincenzo Grassano

Ottavi di finale di Coppa Italia La Juve soffre ma passa il turno

in SPORT

Si qualifica ai quarti dove incontrerà la vincente di Sassuolo-Spal

La partita sembrava essersi messa in discesa per i bianconeri, che si erano portati sul 2-0 grazie alle reti di Kulusevski e Morata, ma la squadra di Ballardini ha accorciato le distanze con Czyborra e nella ripresa ha trovato il pareggio con Melegoni. Nei tempi supplementari il gol partita per la squadra di Pirlo è stato realizzato da Rafia,uno dei tanti giovani che ben sta figurando nella Juve under23 in serie C.Cinta solo vincere è da sempre il motto bianconero ma stasera la squadra bianconera ha compiuto un passo indietro sia sul piano tattico che del gioco:per il campionato e la Champions League urge ritrovare la Juve solida e fantasiosa degli ultimi tempi.

Vincenzo Grassano 

Avigliana Rebels: Luca Costa nuovo coach dell’Italia U15 baseball

in SPORT

L’Avigliana Rebels rafforza la sua presenza negli staff delle nazionali italiane.

Al termine del Consiglio Federale della FIBS – Federazione Italiana Baseball Softball, svolto lunedì scorso, sono state comunicate le nuove composizioni degli staff tecnici delle nazionali italiane di
baseball e softball.
Salta subito all’occhio il nuovo ruolo ricoperto da Luca Costa, che entra con l’incarico di coach nello staff della nazionale baseball U15 guidata da Roberto Franceschini. Una nuova attestazione per il manager dell’Avigliana Rebels, che al termine della scorsa stagione ha conquistato la promozione in serie B.
Maristella Perizzolo è stata confermata nel ruolo di coach della nazionale U15 softball diretta da Giulio Brusa.

Toro battuto ai rigori, Milan qualificato ai quarti di finale di Coppa Italia

in SPORT

Milan-Torino 5-4 (rigori)
Tempi regolamentari finiti 0-0

Un buon Toro perde ai rigori e saluta la Coppa Italia, decisivo l’errore dal dischetto di Rincon:autore di un gol su rigore il portiere granata Milinkovic Savic. La squadra granata ha disputato una buona gara in fase difensiva, attenta a centrocampo ma è risultata troppo molle in attacco. La differenza la fanno i giocatori di classe che mancano al Toro, soprattutto a centrocampo.Ed è qui che bisogna intervenire:al tecnico granata mancano come il pane un centrocampista,meglio 2 , di qualità ed una punta che attacchi la profondità del campo e dia una mano davanti al sempre troppo isolato Belotti.Da segnalare gl’infortuni al terzino Vojvoda ed all’attaccante,sempre confusionario,Zaza.Ora testa al campionato:sabato a Torino arriverà la neopromossa e sorprendente Spezia che guarda dall’alto con 5 punti in più il Toro. Una gara che i granata dovranno assolutamente vincere altrimenti la serie B si materializzerà sempre di più. Intanto il mercato langue e non registra nessuna novità. Cairo e Vagnati se ci siete battete un colpo:questo immobilismo porta solo un grande dubbio:si vuole cambiare l’allenatore Marco Giampaolo? i nomi più gettonati sono Nicola e Semplici. Sabato prossimo sarà l’ultima spiaggia.

Vincenzo Grassano

Daisy Osakue con la Regione contro il Covid

in SPORT

Riprende il contributo dei campioni dello sport piemontese alla campagna istituzionale della Regione Piemonte per ricordare a tutti l’importanza di indossare la mascherina.

Oggi è la volta di Daisy Osakue, discobola e pesista delle Fiamme Gialle, medaglia d’oro nel lancio del disco alle Universiadi 2019 e primatista italiana under 23 della specialità: “Difendiamo le persone che amiamo. La mascherina è la nostra arma più importante contro il virus” è l’appello che ha voluto rivolgere nel videomessaggio pubblicato su

https://www.regione.piemonte.it/web/

https://www.youtube.com/user/LaRegionePiemonte

https://www.facebook.com/regione.piemonte.official/videos/1315733495461991

e sui canali Twitter @regionepiemonte @PiemonteInforma

Un messaggio che l’assessore regionale allo Sport, Fabrizio Ricca, fa proprio: “Oggi più che mai i nostri comportamenti sono fondamentali, perché questa partita riusciremo a vincerla tutti insieme facendo squadra e dimostrando senso di responsabilità”.

1 2 3 48
Da qui si Torna su