Elezioni comunali: “vitale aprirsi alla partecipazione civile”

in POLITICA

LEU, Sinistra Italiana, Articolo Uno e Possibile:  le primarie in sicurezza possono essere lo strumento per farlo.  

“Il nostro obiettivo è portare Torino fuori dalla crisi economica e sanitaria, sconfiggere le destre alle elezioni e diventare nuovamente una capitale europea della qualità della vita.
Per farlo crediamo sia vitale allargare il campo e aprirsi all’ascolto e alla partecipazione, per arrivare a una candidatura capace di creare consenso, passione e mobilitazione, dotata di una credibilità umana e politica che sconfini oltre la propria parte.

In quest’ottica, ci siamo sempre resi disponibili a trovare una sintesi nella coalizione, ma in assenza dei presupposti necessari le primarie, svolte in sicurezza, possono andare nella direzione sperata e ci sono stati segnali di partecipazione civile che suggeriscono di sceglierle” – è il commento di Marco Grimaldi, capogruppo di Liberi Uguali Verdi in Regione, Matteo Cantamessa, Articolo Uno Torino, Elena Chinaglia, Sinistra Italiana Torino e Francesca Druetti, Possibile Torino, in merito alle candidature per il centro-sinistra a Sindaco di Torino.

Recenti: POLITICA

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su