Cairo: “Il calcio non può andare oltre il 30 giugno”

in SPORT

Il presidente del Torino, Urbano Cairo è intervenuto su Sky Sport

“E’ giusto salvare coppe e campionati, ma andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema, perché si va ad intaccare la prossima stagione.

Se si finisce a luglio, ad agosto i giocatori si dovrebbero riposare:  di conseguenza ci sarebbe  soltanto un mese per prepararti, si andrebbe a riprendere il campionato a ottobre. Diventerebbe una cosa particolare complicata, si rischia di compromettere non una, ma due stagioni. Dobbiamo cercare in tutti i modi di finire entro il 30 giugno, ma senza accanimento, anche perché l’emergenza è nel pieno”, ha detto il presidente granata. “Quali proposte nel caso non si finisse la stagione? Non saprei, non so quale sarebbe la soluzione migliore, bisognerà discuterne in Lega: è una situazione senza precedenti, servono decisioni senza precedenti”.

Tags:

Recenti: SPORT

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su