È’ torinese il presidente nazionale dei giovani consulenti del lavoro

in ECONOMIA E SOCIETA'

Fabrizio Bontempo eletto nuovo Presidente guiderà l’Associazione per il triennio 2019-2022. Al suo fianco una squadra di otto consiglieri nel segno della continuità e del rinnovamento

Un riconoscimento importante per Torino e per i professionisti torinesi. Fabrizio Bontempo è stato infatti eletto presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro.

Consulente del Lavoro e Tesoriere dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Torino, Bontempo ha ricoperto nel mandato precedente la carica di Vicepresidente. “Queste sono le nostre priorità – ha commentato il neo presidente Bontempo : le professioni del futuro in un mercato del lavoro in continuo cambiamento attraverso l’orientamento nelle scuole e nelle università, la promozione dei valori di onestà e legalità attraverso la partecipazione dell’Associazione Giovani al progetto Lavoriamo per la legalità, promosso dal Consiglio Nazionale dell’Ordine e dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro e dedicato a scuole e università”. E, ancora, “diffondere il progetto Giovani per i Giovani in tutti i territori attraverso il rafforzamento della sinergia con i Consigli Provinciali dell’Ordine. Il nostro obiettivo per il prossimo triennio è innanzitutto quello di valorizzare il ruolo sociale ricoperto dai Consulenti del Lavoro affinché siano proprio loro, i nostri giovani, a farlo proprio e a svilupparlo in tutti gli ambiti di competenza”.

“Ringrazio di cuore – ha concluso Bontempoi giovani colleghi per la fiducia espressa nella nostra squadra. Sono profondamente onorato di guidare questo gruppo che rappresenta i giovani della Categoria dei Consulenti del Lavoro. La nuova Giunta Esecutiva è così composta: Presidente Fabrizio Bontempo (Torino), Vicepresidente Felice Tiberia (Frosinone), Segretario Raffaella D’Ovidio (L’Aquila), Tesoriere Stefania Piscopo (Salerno), Consiglieri Andrea Belloni (Padova), Matteo Bodei (Brescia),Giuseppe Pagliuca (Messina), Elisa Paolieri (Pisa) e Raffaele Quaranta (Catanzaro). Il Collegio dei Probiviri si tinge completamente di rosa: Ilaria Giulia Bortolan (Biella), Laura Ferrari (Bergamo) e Franca Parisi (Parma).