Il Pd chiede la commissione autonomia “in tempi stretti”

in POLITICA

Domenico Ravetti (Pd): “Una mozione per istituire in tempi stretti la Commissione speciale per l’autonomia”

“Il Gruppo del Partito Democratico presenterà una mozione, primo firmatario il Consigliere Daniele Valle, che impegna il Consiglio regionale a istituire entro il mese di settembre 2019 una Commissione speciale per l’Autonomia per dare attuazione all’articolo 116, comma 3, della Costituzione. Chiederemo che questa mozione venga iscritta all’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio regionale e auspichiamo che venga approvata, in coerenza con quanto dichiarato dal Presidente del Consiglio Allasia durante la seduta di insediamento” ha dichiarato il Presidente del Gruppo del Partito Democratico Domenico Ravetti.

“Il Presidente Allasia – ha proseguito Ravetti – aveva, infatti, affermato con forza che “questa sarà la legislatura dell’autonomia e che avrebbe chiesto l’istituzione di una Commissione speciale sul tema”. Il nostro Gruppo ha deciso di assecondare questa richiesta, anticipandola, addirittura, con un atto di indirizzo che si colloca in linea con quanto dichiarato dall’esponente leghista. La Commissione speciale sarà sicuramente la sede migliore per discutere le modalità e i tempi di attuazione dell’autonomia, tema che anche il Presidente Cirio ha definito a lui “carissimo”, pur non entrando nel merito dell’istituzione di una Commissione speciale incaricata di esaminare l’argomento”.

“La Commissione speciale – ha concluso Domenico Ravetti – consentirà di ottenere quell’accelerazione dell’iter tanto invocata dagli esponenti leghisti. Nell’ottica di un’opposizione seria e responsabile, proponiamo, pertanto, di costituire in tempi stretti questa sede di confronto nella quale ci impegneremo per sviluppare il tema dell’autonomia come uno strumento utile alle dinamiche piemontesi e italiane”.