Elezioni regionali, ecco che cosa c'è da sapere

in POLITICA/prima pagina

Per l’election day di lunedì 27 maggio la sede dell’Assemblea regionale  sarà il centro operativo media

Qui tutte le informazioni sulle elezioni regionali.

Come si vota: qui il video e le istruzioni.

Qui tutte le informazioni sulle elezioni europee.

 

 
 
 
Ecco, in sintesi, alcuni dati statistici utili e le principali regole che porteranno all’elezione del nuovo Presidente piemontese e del Consiglio regionale
***
ELEZIONI REGIONALI 26 MAGGIO 2019
MODALITÀ DI ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA E DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE
Il Consiglio regionale è composto dal Presidente della Giunta regionale e da 50 consiglieri.
E’ eletto Presidente della Giunta regionale il candidato che ha conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale. 40 seggi sono assegnati nelle circoscrizioni provinciali col sistema elettorale proporzionale (quozienti interi e resti più alti). 10 seggi, corrispondenti ai candidati della lista regionale del Presidente regionale eletto, (listino regionale) sono assegnati col sistema maggioritarioTale assegnazione maggioritaria si dimezza a 5 seggi (e cioè i primi 5 candidati del listino) nel caso in cui le liste provinciali collegate al Presidente eletto abbiano già ottenuto 25 dei 40 seggi proporzionali.
 

Dettaglio dei seggi assegnati con il sistema proporzionale
CIRCOSCRIZIONI
Popolazione  censimento generale

del 21 ottobre 2001

Seggi spettanti ad ogni circoscrizione

Alessandria

427229

4

Asti

217573

2

Biella

182192

2

Cuneo

586378

5

Novara

365559

3

Torino

2247780

21

Verbano-Cusio-Ossola

160264

1

Vercelli

176941

2

TOT.

4363916

40

 
L’assegnazione dei 40 seggi proporzionali è effettuata secondo le seguenti modalità:
– i voti di ciascuna lista circoscrizionale vengono divisi per un quoziente (totale dei voti di tutte le liste della circoscrizione diviso il numero dei seggi della circoscrizione aumentato di una unità). Il numero intero di tale divisione corrisponde ai seggi assegnati a quoziente intero alla lista.
– i seggi rimanenti vengono assegnati in un collegio unico regionale ai gruppi di liste, ovvero all’insieme delle liste provinciali presentate in tutte le circoscrizioni, con il sistema proporzionale dei quozienti interi e dei resti più alti sulla base dei voti residui di ciascun gruppo di liste, che corrispondono a quelli che non sono stati sufficienti per ottenere nelle circoscrizioni un seggio a quoziente intero o che eccedono quelli necessari alla sua conquista.
– sulla base di una graduatoria decrescente ottenuta dividendo i resti di ciascuna lista circoscrizione per il relativo quoziente circoscrizionale si procede all’assegnazione nelle circoscrizionI dei seggi ottenuti da ciascun gruppo di liste nel collegio unico regionale.
 
È prevista una soglia di sbarramento del 3% dei voti validi per il gruppo di liste provinciali, a meno che tale gruppo sia collegato a una lista regionale che ha superato la percentuale del 5%.
 
È anche eletto consigliere anche il candidato alla carica di Presidente della Giunta regionale che ha conseguito un numero di voti validi immediatamente inferiore a quello del candidato proclamato eletto Presidente. A tal fine viene riservato l’ultimo seggio assegnato alle liste circoscrizionali collegate al Presidente secondo classificato.
***
DATI DEMOGRAFICI
POPOLAZIONE AL 01/01/2018 (dati fonte ISTAT)
 
Maschi            2.123.610
Femmine         2.252.255
Totale             4.375.865
 
POPOLAZIONE DELLE CIRCOSCRIZIONI REGIONALI, SUDDIVISA PER GENERE,  AL 1° GENNAIO 2018

Circoscrizioni

Maschi

Femmine

Totale

 Torino

1 096 998

1 172 122

2 269 120

 Vercelli

83 449

88 858

172 307

 Novara

179 715

189 880

369 595

 Cuneo

290 059

298 500

588 559

 Asti

105 529

110 355

215 884

 Alessandria

205 726

218 448

424 174

 Biella

84 921

92 146

177 067

 Verbano-Cusio-Ossola

77 213

81 946

159 159

Totale

2.123.610

2.252.255

4.375.865

 
CORPO ELETTORALE (al 45° giorno antecedente quello delle elezioni – dati fonte Ministero Interni)
 
Maschi            1.752.600
Femmine         1.869.196
Totale             3.621.796
 
DICIOTTENNI PARTECIPANTI AL VOTO SUDDIVISI PER GENERE (dato aggiornato al 31/12/2018 – dati fonte Ministero Interni)
 
Maschi      9540
Femmine  9215
 

DATI SULLA PARTECIPAZIONE AL VOTO

ELEZIONI REGIONALI IN PIEMONTE

 

Anno     Elettori Votanti Percentuale
2014 3.620.349      2.405.228  66,44%
2010 3.635.069 2.338.487     64,33%
2005 3.651.878 2.606.687 71,38%
2000 3.671.146 2.641.647   71,96%

 
 
ELEZIONI REGIONALI SVOLTE NEL 2019 (REGIONI A STATUTO ORDINARIO)
Regione Abruzzo     Elettori 1.211.204  Votanti 643.87     pari al 53,11%
Regione Basilicata   Elettori 573.970     Votanti 307.188   pari al 53,52%
 
NUMERO LISTE E CANDIDATI ALLE  ELEZIONI REGIONALI
2019
Liste circoscrizionali 14 
Candidati circoscrizionali  537
Candidati presidente e relative liste regionali  4
Candidati liste regionali (listino) 40
 

www.cr.piemonte.it

(foto: il Torinese)