SAN MAURO TORINESE: I BIMBI DELL’ASILO AL LABORATORIO DI PSICOMOTRICITÀ

in TRIBUNA

Venerdì davvero movimentati e giocosi presso la RSA di San Mauro Torinese gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, quando i bambini della Scuola dell’infanzia “BimboPorto” arrivano in struttura accompagnati dalle loro insegnanti per partecipare al laboratorio intergenerazionale di psicomotricità, coordinato dalle dottoresse Anna Milano e Francesca Storelli.Questo progetto nasce con l’intento di favorire la comunicazione tra soggetti anziani istituzionalizzati e bambini in età prescolare, attraverso proposte psicomotorie e momenti di gioco condiviso che favoriscano la costruzione di una relazione stabile capace di eliminare paure, stereotipi e pregiudizi. La spensieratezza di un bambino è una scarica di entusiasmo che tiene in allenamento la mente degli ospiti della struttura mentre un bambino impara a gestire e a moderare i propri tempi adeguandosi ai tempi dell’anziano. Si rinnova così ogni settimana la conoscenza reciproca tra due generazioni in apparenza molto distanti ma che in realtà condividono la medesima fragilità e la necessità continua di attenzioni così come la ricerca di nuovi stimoli e del proprio benessere psico-fisico. Tutto questo con l’obiettivo di mantenere e stimolare le capacità fisiche e cognitive residue degli ospiti della RSA, aiutandoli a non chiudersi in sé stessi e facendo loro comprendere che possono essere ancora utili alla comunità.