Processo agli anarchici, 5 condanne e 18 assoluzioni

in BREVI DI CRONACA

Il bilancio è di cinque condanne e 18 assoluzioni al processo per terrorismo agli anarchici delle Fai-Fri, i gruppi sospettati di avere effettuato attentati tra il 2003 e il 2016. La procura di Torino aveva chiesto 22 condanne per ben 204 anni di reclusione.I giudici della corte di Assise di hanno inflitto pene per 20 anni, 17,  9 e  5 anni agli  imputati riconosciuti colpevoli di avere promosso o partecipato a una associazione con finalità di terrorismo ed eversione nell’ambito della cosiddetta frangia lottarmatista del movimento anarchico. Tra le azioni  attribuite loro anche  l’invio di pacchi esplosivi, il triplice ordigno fatto esplodere a Torino, nel 2007.