“Caro vicesindaco, mi ha deluso”

in TRIBUNA

lupiCarissimo vicesindaco di Torino Montanari,  lei mi ha deluso, mi sento offeso . Parcheggiare anche per solo un minuto nello stallo per disabili, con l’autista pagato dai contribuenti, è  un gravissimo errore, un’ offesa a tutti cittadini. Ma, peggio ancora, al fatto sono seguite le sue giustificazioni con la raccomandazione di non farne una tragedia ! No, carissimo Montanari: noi ne facciamo una tragedia aggravata dal suo successivo atteggiamento. Chissà cosa ne direbbero i suoi studenti, quando interrogati da lei non sanno rispondere alle sue domande . Come amministratore e professore deve essere di esempio  In questo caso si è trattato di un  cattivissimo esempio . Sarebbe bastato un “scusate abbiamo sbagliato”.   Ma chiaramente non è  nel suo stile .  Inoltre stupisce l’assordante silenzio imbarazzato della nostra sindaca Come se il tutto non la riguardasse . Mi dispiace, cara Sindaca, ma la cosa la riguarda . Lei almeno è  stata eletta, ma la nomina del vicesindaco è  sua . Una volta si diceva politicamente responsabile .  Aspettiamo speranzosi le sue scuse . Questione politica , questione di stile , questione etica .

Un cittadino.

Patrizio Tosetto