Category archive

SPORT - page 214

Juve batte Udinese 2-0: ora è sfida con i giallorossi

in SPORT

juve stadiumMartedì è la volta del Malmoe. Ora i  bianconeri sono alla pari con la Roma in cima alla classifica

 

E’  la ventesima vittoria consecutiva in casa: Juventus in gran forma, allo Stadium, dove I campioni d’Italia hanno battuto 2-0 l’Udinese, con i gol di Tevez e Marchisio. Soddisfatto mister Allegri, che può vantarsi di avere vinto i primi due match della stagione, anche se dice l’allenatore: “si può ancora fare meglio”. Intanto martedì è la volta del Malmoe.  Ora i  bianconeri sono alla pari con la Roma in cima alla classifica con punteggio pieno.

Allegri: “Infortunati nella Juve? Castelli in aria”

in SPORT

logo-juventusBarzagli e Morata sono a disposizione, pur non avendo i 90 minuti nelle gambe, l’allarme per Tevez è rientrato, quello di Vidal è un infortunio da poco, Chiellini oggi tornerà in gruppo e Pirlo la prossima settimana proverà a calciare

 

In vista dell’Udinese e del Malmoe Allegri si potrà avvalere di una squadra con meno acciaccati del previsto. Il sito dell’Ansa riporta le sue parole: “Si è costruito – dice il tecnico della Juve – un castello che non ha nessun senso: Barzagli e Morata sono a disposizione, pur non avendo i 90 minuti nelle gambe, l’allarme per Tevez è rientrato, quello di Vidal è un infortunio da poco, Chiellini oggi tornerà in gruppo e Pirlo la prossima settimana proverà a calciare; quindi anche per lui i tempi di recupero potrebbero accorciarsi”.

I Granata si allenano, domenica la Samp

in SPORT

VENTURASenza la presenza degli azzurri Padelli, Darmian, Quagliarella e Benassi

 

Il Torino domenica sfida in trasferta la Sampdoria. Sono ripresi gli allenamenti dei  granata, a porte aperte, alla Sisport, senza la presenza degli azzurri Padelli, Darmian, Quagliarella e Benassi. Sono rientrati dalle nazionali Glik, Gillet ed El Kaddouri, e c’era anche Ruben Perez. Il venezuelano Martinez e Bruno Peres, erano in permesso.  Farnerud è ancora in convalescenza.  Grandi prospettive per  Amauri e Sanchez Mino – si dice – nelle intenzioni di mister Ventura.

La voglia matta di Juventus e Torino

in SPORT

QUI JUVE / QUI TORO

toro juve juve toro

La stessa voglia, quella di vincere, accomuna Toro e Juve. Lo si apprende dal sito dell’Ansa. Di voglia parla Andrea Barzagli, il difensore che sta per riprendere a giocare dopo l’operazione al calcagno: “E’ rimasta la stessa Juve, con una grande voglia di vincere ancora. E’ arrivato un nuovo allenatore, che porta sicuramente nuove idee e ci può fare solo bene. L’importante è che restiamo noi giocatori con quella voglia e fame per poter vincere ancora qualcosa”. In casa granata la voglia è citata da  Juan Manuel Sanchez Mino, il centrocampista argentino appena acquistato dal Toro. “Ventura trasmette voglia di giocare, noi non dobbiamo perdere proprio questa voglia. Pressione? No, non ne sento. In carriera ho giocato a centrocampo, sia a destra sia a sinistra”.

 

(Foto: il Torinese)

Con Ogbonna anche Quagliarella chiamato in Nazionale

in SPORT

contePremiato dal ct il neocalciatore granata

 

Con lo juventino Angelo Ogbonna, in sostituzione dell’infortunato difensore del Parma Paletta, a causa di  una lombosciatalgia, il ct azzurro ha chiamato in Nazionale un’altra sua “vecchia conoscenza”. E’ Fabio Quagliarella, convocato per sostituire  Osvaldo. Antonio Conte ha voluto così valorizzare l’ex riserva bianconera e neo calciatore del Toro, di cui il ct azzurro ha sempre avuto grande considerazione.

Toro grintoso con l’Inter, peccato per Larrondo

in SPORT

Mister Ventura avrebbe potuto coronare il sogno di una vittoria inaugurale

 

TORO  INTER

Pareggio 0-0 con l’Inter per i Granata al loro esordio in campionato. Una buona prova per il Toro che ha dimostrato personalità nel gioco. Mister Ventura avrebbe potuto coronare il sogno di una vittoria inaugurale, peccato per Larrondo che ha sbagliato un rigore al 19′ del primo tempo, parato da Handanovich. Anche nella ripresa non ha dato buona prova di sè sbagliando più volte. Espulso Vidic per un applauso all’arbitro.
   

Cerci ciao, l’Atletico ti aspetta

in SPORT

cerciGià domani nella capitale spagnola sono previste le visite mediche e la firma del contratto

 

Piero Chiambretti l’aveva annunciato in un tweet: per Alessio Cerci è  quasi fatta con Atletico Madrid. sarebbe in pieno svolgimento  la trattativa decisiva tra la squadra granata e il  blasonato club campione di Spagna per definire l’affare. Già domani nella capitale spagnola sono previste le visite mediche e la firma del contratto. Il calciatore del Toro non era stato convocato da mister Ventura per la prima partita di campionato di questa sera con l’Inter.

 

(Foto: il Torinese)

Prima vincente della Juve contro il Chievo

in SPORT

CHIEVO JUVEPositivo il debutto del francese Coman

 

La Juve batte il Chievo 1-0 a Verona, merito di un autogol favorito da Caceres al 6′.Alla fine si guadagnano la vittoria conquistandola con impegno.Hanno colpito  un palo e due traverse e hanno perso molte opportunità: ma hanno giocato piuttosto bene. Positivo il debutto del francese Coman, il giovane 18enne che ha saputo giocare alla pari con i suoi colleghi campioni.

Le probabili formazioni bianconera e granata

in SPORT

torinojuveQUI JUVE – QUI TORO

 

Chievo-Juventus, oggi ore 18: JUVE – Difesa a tre con Caceres, Bonucci e Ogbonna. Chiellini squalificato e Barzagli in stand by. Pirlo sostituito da Marchisio. Coman o Pereyra dietro alla punta Tevez. Llorente? Influenzato.

 

Torino-Inter, domenica ore 20.45:  TORO – Cerci è sempre in attesa. Quagliarella sarà affiancato da Martinez. Larrondo recupera per la panchina, Barreto è fermo.

 

Uefa: Juve contro Atletico, Olimpiacos e Malmoe

in SPORT

logo-juventusMa, come si sa,  la squadra esordirà senza Pirlo, che sarà assente per un mese

 

Il sorteggio Uefa tenutosi nel principato di Monaco ha dato il seguente esito: la Juventus, che  giocherà nel girone A la prima parte della Champions League, avrà come avversari gli spagnoli dell’Atletico Madrid, i greci dell’Olimpiacos e gli svedesi del Malmoe.

 

Erano presenti il presidente bianconero , Andrea Agnelli, e l’ad Giuseppe Marotta. 

 

Ma, come si sa,  la Juve esordirà senza Pirlo, che sarà assente per un mese.

Da qui si Torna su