SPORT- Pagina 419

Juve prima in classifica, il Toro pareggia

juventus_logo_black_and_white_torio fila 1Juventus Empoli 2-0 / Torino Atalanta 0-0

 

I punti di vantaggio della Juventus in classifica sui giallorossi sono di nuovo tre. I bianconeri sconfiggono l’Empoli 2-0, reti di Pirlo e Morata. La Juve è di nuovo sola in cima alla classifica. I gol del secondo tempo sono una rivincita della sconfitta di mercoledì con il Genoa. grazie alla Roma battuta dal Napoli i bianconeri tornano al comando. “Abbiamo vinto una partita importante per tornare in testa al campionato”, commenta sul sito Ansa l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri. 

 

Il Torino non supera, invece, lo lo 0-0 contro l’Atalanta. I ragazzi di ventura hanno attaccato per tutto il match ma senza concretizzare il prezioso gioco. Nella ripresa qualche buona opportunità. Ma l’arbitro nega un rigore che pareva evidente per la trattenuta di Moretti in area. Sportiello poi devia sulla traversa la punizione calciata di Farnerud.

 

 

I Granata vincono sul Parma, prima sconfitta per la Juve

Torino Parma 1-0 / Genoa Juventus 1-0

 

torinojuveLa squadra di mister Ventura, che domenica ospita l’Atalanta in casa, arriva a  quota 11 punti. Darmian, che è alla sua prima rete in serie A,  ha portato  i Granata alla la vittoria contro il Parma, fanalino di coda delle classifica. Il Toro ha dato buona prova di sé nel primo tempo, un po’ meno nella ripresa. Gli emiliani hanno colpito un palo e si sono visti annullare un per un tocco di mano. 

Sconfitta, invece, per la prima volta in campionato la Juventus. A soli dieci secondi dal fischio finale, arriva la doccia fredda per la squadra di Allegri. Ogbonna aveva colpito la traversa e Perin salvato due volte il risultato su Morata. Ma la rete di Antonini, porta ai bianconeri una sconfitta che  incide sulla classifica: lla Juventus è affiancata in vetta dalla Roma che ha sconfitto per 2-0 il Cesena.

 

 

 

Toro ko per la quarta volta, Juve vince a Palermo

toro juveLAZIO TORINO 2-1 / JUVENTUS PALERMO 2-0

 

Altra brutta domenica per i granata che hanno subito la quarta sconfitta in campionato. Il Toro e’ stato sconfitto 2-1 in trasferta dalla Lazio. I granata non hanno poi giocato così male e sono riusciti a rimontare con Farnerud il vantaggio iniziale di Biglia per i laziali. Poi il raddoppio di Klose che ha tolto ogni speranza alla squadra di Ventura. “Abbiamo fatto regali troppo grossi alla Lazio – il commento del tecnico Ventura all’Ansa -. Il nostro obiettivo era fare un passo avanti rispetto alle prestazioni che stanno crescendo. Purtroppo non ci siamo riusciti del tutto”.

 

Per  la Juventus vittoria contro il Palermo. Con il pareggio della Roma contro la Sampdoria, tornano a quota 3 i punti di vantaggio dai giallorossi che sono in testa alla classifica. Hanno segnato Vidal e Llorente, al suo primo gol in campionato. Il palo di Giovinco, entrato al posto di Tevez, ha impedito un risultato migliore  a favore dei bianconeri.

Toro batte Helsinky 2-0

toro flagGranata in  vantaggio con Molinaro nel primo tempo. Hanno  raddoppiato  nel secondo  con Amauri

 

La  vittoria del Torino contro l’Helsinki per 2-0 all’Olimpico consente ai Granata la vetta dell’Europa League. La squadra finlandese è l’ultima della competizione. Il Toro è andato in  vantaggio con Molinaro nel primo tempo e ha raddoppiato  nel secondo  con Amauri, alla sua prima rete in maglia granata. “Finalmente mi sono sbloccato, ora devo solo continuare”, così il commento dell’attaccante all’Ansa. La sua rete è stata dedicata alla curva Maratona.

L’Olympiacos beffa i bianconeri

juventus_logo_black_and_white_Il gol della vittoria è di  Kasami, al 36′ del primo tempo

 

Champions League sfortunata per la seconda volta. La Juventus dopo l’1-0 subito dall’Atletico Madrid, perde anche contro l’Olympiacos, in trasferta e con lo stesso risultato. Il gol della vittoria è di  Kasami, al 36′ del primo tempo. Ottima prova del portiere Roberto. Pirlo ancora non ha ritrovato la forma, e la squadra si è rivelata indecisa sotto porta nella ripresa.

Quagliarella batte Udinese 1-0, la Juve pareggia

QUAGLIARELLA Otto punti in classifica per i Granata. Roma a un punto dai bianconeri

 

Ricomincia a vincere, il  Torino. Ora è  a otto punti in classifica. Sconfigge per  1-0 l’Udinese. Alla ripresa il gol di Fabio Quagliarella porta i Granata alla vittoria. “Più il tempo passa e più ci conosciamo, speriamo di continuare così”, dice Quagliarella sul sito dell’Ansa. “La Juve? Ha tanti attaccanti, non credo proprio che mi rimpiangano…”. Mister Ventura soddisfatto per la performance di tutta la squadra.

 

Gol di Zaza e di  Pogba e la Juventus pareggia 1-1 col Sassuolo. La Roma che batte il Chievo 3-0  è ora solo ad un punto di distanza dalla Vecchia Signora. Allegri non si scompone: “Il campionato è ancora lungo, questo pareggio non pregiudica nulla”.

 

(Foto: il Torinese)

Allegri, Juve-Roma: “Basta polemiche!”

logo-juventus“La gente vuole vedere belle partite”

 

Massimiliano Allegri, alla vigilia della ripresa del campionato:”Tutto quello che è stato detto fa parte del gioco, ma è il momento di chiudere” con le polemiche su Juve-Roma. Fortunatamente domani il campionato riprende – ha dichiarato all’Ansa – e la gente vuole vedere belle partite. Come d’altronde è stata Juventus-Roma”.

Un sogno chiamato Filadelfia

torio fila 2tori fila 3Tante promesse di ristrutturazione sono state fatte e tanti scenari di riqualificazione sono stati dipinti. Ma ora a quanto pare qualcosa sta cambiando:  8 milioni di euro tondi tondi saranno stanziati per riportare a nuova vita il Fila; 3,5 milioni usciranno dalle casse del Comune, altrettanti da quelle della Regione e il milione restante sarà versato dalla “Fondazione Mamma Cairo”

 

Per chiunque abiti nel Borgo, tifoso granata o meno, la decadenza dello Stadio Filadelfia rappresenta una ferita aperta all’interno del quartiere. Tanto è stato detto negli anni, tante promesse di ristrutturazione sono state fatte e tanti scenari di riqualificazione sono stati dipinti…

 

Ma ora a quanto pare qualcosa sta cambiando: è noto ormai che il 19 marzo si è tenuto un incontro tra il presidente del Toro Urbano Cairo ed il Sindaco di Torino Piero Fassino, ed un accordo è stato raggiunto. Questi i numeri: 8 milioni di euro tondi tondi saranno stanziati per riportare a nuova vita il Fila; 3,5 milioni usciranno dalle casse del Comune, altrettanti da quelle della Regione e il milione restante sarà versato dalla “Fondazione Mamma Cairo” in rate parallele alle tre previste dal Comune.

 

A fine settembre è stato depositato il bando di appalto per la costruzione dello stadio Filadelfia presso la Gazzetta Ufficiale europea. Ma come sarà questo nuovo Filadelfia?
Dal progetto, firmato dagli architetti Eraldo Martinetto e Marco Aimetti, traspare la volontà di creare due campi riscaldati per le partite della Primavera e l’allenamento della prima squadra, con tribune pronte ad ospitare 4200 tifosi ed un enorme piazzale illuminato da 14 punti luce dedicati ai giocatori del Grande Torino scomparsi nella tragedia di Superga. E certo non mancheranno un punto ristoro e la tribuna stampa.

 

Il Torino ha preteso che nel progetto per il nuovo stadio fosse prevista una schermatura composta da cipressi e teli anti-veduta, per evitare che si possa assistere ai futuri allenamenti della squadra non aperti al pubblico dalle case circostanti, inoltre sembra confermato che un’ala del complesso sarà riservata al museo dedicato al Grande Torino (che verrebbe spostato dalla sua attuale sede di Grugliasco) e al relativo Toro Store, il negozio dove si potrà trovare di tutto e di più a marchio granata.

 

Pare certo anche  che sarà qui la sede sociale della squadra, e che di fronte allo stadio sarà posto un enorme toro ottenuto dalla fusione dei pilastri dell’attuale Fila; sorgerà inoltre un grande parcheggio sotterraneo riservato ai giocatori e si pensa di implementare ulteriormente i posti auto all’interno del quartiere. Insomma un progetto senz’altro interessante e il cui sviluppo merita di essere seguito con attenzione fino alla data dell’inaugurazione,  prevista per il 2016.

 

Chiara Mandich
Maria Ferreri

 

(Foto: il Torinese)

Bonucci: “Non volevo offendere nessuno”

juve romaPer il tweet “incriminato”

 

Le scuse di Leonardo Bonucci: “Non volevo offendere nessuno, nutro il massimo rispetto per la Roma: per i suoi tifosi e per i suoi giocatori”. Il difensore della Juventus e degli Azzurri, si è scusato in questo modo per il suo tweet  che diceva ‘sciacquatevi la bocca’, diffuso da Coverciano, durante il ritiro della nazionale.

Bravi Granata, ma il Napoli vince

toro bandieraNapoli Torino 2-1

 

Mai illudersi prima del tempo. Ha giocato davvero bene il Toro In vantaggio dopo solo un quarto d’ora dall’inizio dell’incontro. E Fabio Quagliarella ha dato il meglio di sè con un gol eccezionale. Ma dopo un’ora i granata peggiorano decisamente e subiscono  due reti  di Insigne e Callejon. E il Napoli, in chiusura di match si porta a casa la vittoria.