Noi Moderati Piemonte scende in campo

Lunedì 22 aprile alle ore 15 in corso Chieti 19 – Torino ci sarà la Conferenza stampa di presentazione della nuova segreteria provinciale e della lista dei candidati di “Noi Moderati” in occasione delle Elezioni Regionali.

 

 

Anche a Torino si è costituita la segreteria provinciale del partito Noi Moderati, formazione guidata dal consigliere comunale Pino IANNO’ e a livello nazionale da Maurizio LUPI.

Sarà presente alla conferenza stampa il responsabile organizzativo nazionale Onorevole Alessandro COLUCCI .

Noi Moderati è nato in Piemonte per volontà di Massimo Berutti, con l’obiettivo di coinvolgere persone, che si riconoscono nei valori liberali, moderati, cattolici e riformisti.

Per la provincia di Torino sarà Pino Ianno’ il riferimento, persona dalle comprovate capacità e attualmente consigliere del Comune di Torino e in precedenza consigliere della provincia di Torino e di Chieri..

“Un nuovo progetto politico per attuare un cambio di passo e di rinnovamento – sottolinea Iannò – ritengo che la stesura di un programma da attuare, capace di attrarre la fiducia dei cittadini, intercettandone reali bisogni e necessità, sia la base di una proposta seria e concreta”

“Noi Moderati – prosegue Iannò – lavorerà concretamente sul territorio, in un momento travagliato e difficile come quello che stiamo vivendo. Dove riemerge prepotente la questione morale, abbinata ad una drammatica crisi economica e una politica percepita come sempre più lontana e luogo di privilegi”

Secondo il segretario regionale Massimo Berutti “Noi Moderati vuole essere un punto di riferimento del Centro Destra, di fatto uno dei quattro partiti di governo nazionale con due gruppi parlamentari. Come tale vuole essere attore principale e attivo nella partita delle regionali e delle europee. E’ un punto di partenza per un partito piccolo, che vuole piano piano crescere e radicarsi. La Provincia di Torino per il Piemonte equivale a più del 50% degli abitanti e del territorio per cui una segreteria provinciale necessita di capacità ed esperienza.

Noi Moderati con Pino Iannò e il suo gruppo dirigente è sicuramente in buone mani per il futuro”

“Daremo un contributo serio, concreto e responsabile al Governo di questo Paese e alle Regioni. Abbiamo un compito nel Centro Destra, portare il contributo delle forze, che si richiamano ai valori del Centro moderato. Il nostro partito sarà la casa per chi si “sente” moderato e le nostre politiche sono per il sostegno alle famiglie, migliorare la conciliazione lavoro/famiglia, politiche per la natalità, lavoro e salario dignitoso per i giovani”.

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Al Serenissimo di Cambiano la prima stagione si chiude con “Piccoli crimini condominiali”

Articolo Successivo

Workshop sensoriale e creativo ispirato al testo di Munari Disegnare un albero”

Recenti:

Un voto per gli animali

Il “Tavolo Animali e Ambiente” ha incontrato i candidati che hanno sottoscritto impegni precisi per la

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta