Album e concerto per ricordare Barbadoro - Il Torinese

Album e concerto per ricordare Barbadoro

 

Il gruppo LabGraal presenta il nuovo album dedicato al fondatore della band

Il LabGraal, uno dei gruppi italiani di musica celtica che si è conquistato, a pieno diritto, un posto di rilievo nella scena musicale internazionale, torna in concerto Giovedi 26 gennaio 2023 a Hiroshima Mon Amour alle ore 21.30 per presentare il nuovo album “The Last Shaman”.

Il gruppo ha subìto una grave perdita quando nel 2019 è mancato Giancarlo Barbadoro, fondatore del gruppo insieme a Rosalba Nattero. Tuttavia nonostante il periodo difficile che è seguito alla scomparsa di un componente fondamentale, il LabGraal continuerà a vivere secondo il percorso tracciato dai fondatori e secondo una visione che è stata sempre una vera e propria missione. Proprio a Giancarlo è dedicato l’ultimo album, in vinile e CD, “The Last Shaman” che contiene brani inediti di Barbadoro.

L’attuale formazione è composta da Rosalba Nattero (voce); Luca Colarelli (bagpipe e chitarra); Andrea Lesmo (bouzouki e tastiere) e Gianluca Roggero (tamburi). Al concerto del 26 gennaio saranno presenti la violinista Chiara Cesano e il violista armeno Maurizio Redegoso Kharitian, musicisti che hanno suonato in “The Last Shaman” insieme al pianista Marco Varvello. Al concerto parteciperà Guido Barosio con letture di poesie di Giancarlo Barbadoro.

Un album che va nella direzione più sciamanica della musica del LabGraal, la prosecuzione di un altro grande lavoro come “Native”. Brani come Herr Manneling, cantato in antica lingua norrena, o Kan ar Kann, in lingua bretone, o Moju Dushu, brano che si ispira ad antiche ballate siberiane, sono rappresentativi di questo lavoro.

Il ricavato dell’album verrà devoluto agli animali in difficoltà assistiti da SOS Gaia, causa che Giancarlo Barbadoro sentiva al di sopra di ogni altra.

Giovedì 26 Gennaio 2023, ore 21.30

Hiroshima Mon Amour, Via Bossoli 83, Torino

LabGraal in concerto: “The Last Shaman”

Ingresso gratuito

www.labgraal.orginfo@labgraal.org – Piazza Statuto, 15 Torino Tel: 011 530 846

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

All’Auditorium Rai “Un sopravvissuto di Varsavia” di Arnold Schönberg

Articolo Successivo

Variante 460: “finalmente la Città Metropolitana ascolta gli agricoltori”

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta