Rientro capitali, Grimaldi (Verdi Sinistra): Il Governo grazia chi ha sottratto e toglie a chi ha bisogno

“Dopo l’annuncio dell’innalzamento del limite all’uso del contante, le proposte di inique rottamazioni delle cartelle esattoriali e i possibili colpi di spugna sui reati fiscali, arriva l’ipotesi di una nuova voluntary disclosure per il rientro dei capitali dall’estero, scudati da contestazioni penali e multe. Il Governo va nella direzione opposta di una seria lotta all’evasione fiscale e di un impegno per chiedere il dovuto a chi possiede enormi profitti o patrimoni” – dichiara il Vice-capogruppo di Alleanza Verdi Sinistra, Marco Grimaldi.
“Continua la ricerca di risorse per la legge di Bilancio, una ricerca in cui chi ha sottratto ricchezza viene ‘graziato’ mentre chi è in gravi difficoltà viene privato di un sostegno al reddito” – prosegue Grimaldi. – “Attendiamo correttivi robusti, a prova di Consulta, al disegno della base imponibile della tassa sugli extraprofitti delle società energetiche, contestualmente a un innalzamento al 100% e non al 25 o al 33 dell’aliquota, per cominciare a parlare di vera giustizia fiscale”.
Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

“Queer Picture Show” Debutto sul palco della “Soms” di Racconigi

Articolo Successivo

Garage rock USA 1966. Discografia minore / 22

Recenti:

La memoria del pesce rosso

EDITORIALE Leggi l’articolo di Adolfo Spezzaferro direttore de “L’identità”: La memoria del pesce rosso Leggi qui

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta