Uomini e aziende: Borello Supermercati rafforza la presenza - Il Torinese

Uomini e aziende: Borello Supermercati rafforza la presenza

ECONOMIA E TERRITORIO

Dopo la caduta del Governo Draghi e con la perdurante guerra in Ucraina le preoccupazioni per l’economia crescono anche in Piemonte e nel Nord Italia. Ma ci sono imprese che si sviluppano e fanno ben sperare per il futuro. E’ il caso di Borello Supermercati, una tradizione imprenditoriale consolidata nel torinese. 

Ne avevamo già parlato in un precedente articolo: sono stati aperti di recente  due nuovi punti vendita in franchising ad insegna Pam local a Milano in via Festa del Perdono, 10 e ad insegna Borello a Torino in via Sant’Ottavio presso il Centro Aldo Moro  


 Pam Panorama continua lo sviluppo su tutto il territorio nazionale con l’apertura di due nuovi punti vendita in franchising nelle città di Milano e Torino. Una doppietta importante che conferma la fiducia dei partner nei confronti della storica insegna italiana della grande distribuzione.

Il punto vendita Pam local in franchising di Milano si trova in Via Festa del Perdono, 10 ed è realizzato in collaborazione con Gianluca Sansone e Ramona Marinello, due imprenditori che affidano la loro prima esperienza nel retail alimentare a Pam Panorama. Il nuovo punto vendita milanese è ubicato in uno dei quartieri storici della città, di fronte all’Università degli Studi di Milano. Il negozio, che si sviluppa su una superficie di vendita di circa 150mq. Ma puntiamo l’attenzione su Torino, dove l’imprenditore Fiorenzo Borello sta ampliando la propria rete di supermercati, uno storico punto di riferimento nella città della Mole e nei comuni circostanti. È proprio di queste smettila notizia di nuove aperture.

Fiorenzo Borello

Tornando alla partnership con Pam Panorama, il secondo nuovo punto vendita in franchising è appunto quello di Borello e si trova in via Sant’Ottavio, presso il Centro Aldo Moro, a Torino ed è realizzato con il partner torinese, una realtà di grande rilevanza nel settore del Retail in Piemonte che vanta oggi 45 supermercati. Ubicato nel cuore della città, il nuovo punto vendita è situato a pochi passi dalla Mole Antonelliana e all’interno del complesso Universitario di Torino e si sviluppa su di una superficie di vendita di circa 860 mq, vede impiegati 25 nuovi addetti e sarà aperto 7 giorni su 7 con orario continuato dal lunedì al sabatodalle 8.00 alle 20.30 e la domenica dalle 9.00 alle 19.30.

Sono a disposizione dei clienti il servizio di Macelleria, Pescheria, Gastronomia con Rosticceria, Ortofrutta e Panetteria. Presente anche un’ampia selezione di piatti pronti, sfiziosi e convenienti,per pasti veloci ma gustosi. Molteplici i benefici per il consumatore che potrà risparmiare tempo in cassa grazie a 4 casse tradizionali e 4 veloci con pagamento con carta di credito o bancomat. Sono attivi nel punto vendita ad insegna Borello di Torino, i servizi di Amazon Locher, oltre al moderno sistema di pagamento elettronico Satispay. All’interno del nuovo punto vendita sarà inoltre possibile utilizzare le principali tipologie di buoni pasto oltre alla Scolè Card con sconti riservati agli studenti universitari e uno Sconto Over 65 tutti i giorni. I clienti potrannoinoltre usufruire di un’ampia zona ristoro all’interno del punto vendita e di un parcheggio coperto gratuito dotato di circa 80 posti auto.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Mala tempora currunt

Articolo Successivo

Violenza donne, Casolati (Lega): ennesimo episodio a Torino, politica accoglienza fallimentare

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta