Nelle pizzerie di Eataly arriva la Settimana della Pizza

Grandi maestri pizzaioli e giovani artigiani insieme per far conoscere tutte le facce della pizza

Dal 18 al 24 ottobre le pizzerie di Eataly ospiteranno la Settimana della Pizza, un evento che nasce per celebrare un piatto culto della nostra tradizione culinaria. Durante questa settimana sarà possibile fare un viaggio tra i sapori e le varietà delle molteplici forme che la pizza può assumere: alla pala, al padellino, sottile, napoletana e tante altre declinazioni regionali; ed esplorare il mondo della pizza tra tradizione e innovazione.

La Settimana della Pizza è una kermesse che coinvolgerà Eataly Torino, Roma, Milano, Genova, Firenze e Trieste, durante la quale saranno presenti grandi maestri e giovani artigiani del settore, con l’obiettivo di proporre punti di vista diversi e nuove interpretazioni. Tra i maestri pizzaioli che parteciperanno all’edizione 2021 ci saranno anche Renata Sitko di Villa Giovanna (Ottaviano, Napoli), Enrico Murdocco di Tellia (Torino) e Corrado Scaglione di Lipen (Triuggio, Monza Brianza).

L’iniziativa sarà l’occasione per condividere un ricco palinsesto di serate a tema che consentiranno al pubblico di appassionati e non di degustare ricette insolite e proposte d’autore, ma anche di poter comprendere nuove tendenze e scelte sugli ingredienti che caratterizzeranno il futuro della pizza. Proprio questi argomenti saranno oggetto della presentazione della Guida Pizzerie d’Italia 2022 edita dal Gambero Rosso e presentata eccezionalmente a Eataly Roma (19 ottobre), Eataly Torino (20 ottobre) e Eataly Milano (21 ottobre).

Dalla panetteria, alla gastronomia, dal banco del quick service, alla caffetteria, ogni luogo di Eataly parlerà di pizza e delle sue tante declinazioni. Per l’occasione, anche il ristorante Terra di Roma proporrà una speciale versione di Pizza alla Brace con mozzarella, zucca e cipolla preparata sulla griglia a vista lunga tre metri. Tante le proposte da scoprire durante tutta la settimana: dalle montanare ai panzerotti, dalle farinate ai calzoni. Speciale anche la selezione di bollicine che si possono provare in abbinamento alla pizza attraverso una scelta di vini che provengono dalle quattro principali aree delle bollicine italiane: Alta Langa, Franciacorta, Trento e Prosecco.

Tra le proposte didattiche della Settimana della Pizza, inoltre, non mancheranno laboratori didattici dedicati ai segreti della pizza perfetta e a come realizzare in casa un impasto leggero. A condurli i maestri pizzaioli di Eataly, tra i quali Francesco Pompilio. Diversi di città in città sono tutti prenotabili online (per maggiori informazioni: www.eataly.it).

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

L’Istituto Confucio al Salone del Libro

Articolo Successivo

Con “La Manica” prosegue la riqualificazione del Collegio Einaudi

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA