Edizione UEFA Nations League 2023

È un calcio che corre veloce non solo in campo ma anche nella disputa dei vari campionati e tornei.

Non sfuggono a questa regola neanche le  Nazionali dei vari paesi del mondo e quindi anche quella Italiana.Infatti il  16 dicembre in Svizzera è in programma il sorteggio per la terza edizione del torneo: Germania e Inghilterra possibili avversari dell’Italia.
Data, orario e luogo dei sorteggi sono già stati fissati: ore 18:00 del 16 dicembre a Montreux, Svizzera.
Ecco la suddivisione delle 4 fasce:
Prima fascia: Italia, Spagna, Belgio, Francia (campione in carica)
Seconda fascia: Portogallo, Olanda, Danimarca, Germania
Terza fascia: Polonia, Inghilterra, Svizzera, Croazia
Quarta fascia: Galles, Austria, Repubblica Ceca, Ungheria (neopromosse dalla Serie B).
Il girone incubo è Italia, Germania, Inghilterra ed Austria.
Quello abbordabile quasi da sogno
Italia,Danimarca, Polonia ed Ungheria,ma sempre solo sulla carta perché il pallone è rotondo e ciò che sembra impossibile può diventare possibile e viceversa.Non dimentichiamo che ci sarà il
Mondiale in Qatar il quale andrà in scena  dal 22 novembre al 18 dicembre 2022 e che andrà a stravolgere il calendario stagionale a cui siamo abituati. Per quanto riguarda la prossima edizione della Nations League, le varie gare si giocheranno in due blocchi: dal 2 al 14 giugno 2022 andrà in scena il primo; il secondo invece scenderà in campo dal 22 al 27 settembre. Infine, le vincenti dei 4 gruppi di Serie A si ritroveranno – in sede ancora da stabilire-  dal 14 al 18 giugno 2023 per contendersi il terzo trofeo.
Attualmente questo è l’albo d’oro:
2019 Portogallo
2021 Francia

Vincenzo Grassano

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Europa verde: sul clima seguire Mattarella

Articolo Successivo

Dal 13 al 15 ottobre il Piemonte del turismo torna protagonista alla fiera di Rimini

Recenti:

Milan-Torino 1-0

Decima giornata Milan-Torino 1-0 Giroud(M) Il solito ottimo Toro perde nell’unica disattenzione della difesa che permette

Inter-Juventus 1-1

Pareggio giusto! prima Dzeko e poi Dybala pareggia su rigore. Un gol per tempo decidono il Derby

IL METEO E' OFFERTO DA