Il siulp denuncia il degrado della sede Volanti

“Vergognose condizioni logistiche e strutturali della sede delle volanti dell’UPGSP di via Tirreno 333”

Il l 26 agosto  il SIULP di Torino chiedeva esplicitamente al
Signor Prefetto, di intervenire per accelerare i lavori di ristrutturazione della sede dell’UPGSP
atteso il manifesto degrado degli uffici e spogliatoi. Nessuna risposta è mai pervenuta a questa
organizzazione, nessuna informazione da parte di qualunque responsabile, lasciando i lavoratori
di polizia delle volanti in condizioni precarie, già denunciate in una conferenza stampa nel mese di
luglio. Inutile ribadire le gravi condizioni igienico sanitarie, il vetusto impianto di climatizzazione
quotidianamente in blocco, l’invasione di zanzare, scarafaggi e topi in alcune aree dello
spogliatoio riservato al personale, per non dire sull’indecenza più totale relativa all’igiene dei
servizi igienici i cui lezzi ammorbano gli operatori e gli utenti.

Il totale silenzio dell’Autorità di Pubblica Sicurezza provinciale, responsabile della spesa pubblica,
è preoccupante ed è significativo dell’assoluta indifferenza nei confronti delle denunce dei
rappresentanti dei lavoratori.

Un’indifferenza che indigna tutti coloro che con spirito di sacrificio e abnegazione operano per
garantire la sicurezza dei cittadini di Torino, nel totale silenzio delle istituzioni che dovrebbero
adoperarsi per tutelarli sotto l’aspetto sanitario, strutturale e logistico.

Il Siulp continuerà ad oltranza questa protesta fino a quando verrà toccata la coscienza e il senso
di responsabilità di chi ha il dovere di intervenire e risolvere una situazione che si trascina da
decenni.

Il Segretario Generale del SIULP di Torino Eugenio Bravo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

La foto di Vincenzo Solano

Articolo Successivo

Realizzazione intervento di Zona 30 all’interno di Borgo Vanchiglia

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA