Pd, Boccia: “Primarie festa di democrazia”

“Nel 2016 centrosinistra diviso, oggi unito”

“Le primarie rappresentano sempre un momento di grande partecipazione democratica. A prescindere da chi poi sarà il vincitore sono una festa della democrazia. Allargano la base di chi partecipa al voto per il centrosinistra e uniscono.

A Torino in questo weekend, nel prossimo a Bologna e Roma, decine di migliaia di militanti ed elettori del Partito democratico e di tutto il centrosinistra e, spesso, cittadini che si riconoscono nei movimenti civici si mettono in fila ai gazebo (o online se preferiscono) per dare la loro indicazione nella scelta del candidato sindaco che rappresenterà la coalizione di centrosinistra, finalmente unita, alle prossime amministrative.

Il PD le primarie le ha nel metabolismo, rappresentano il più bel momento di partecipazione politica. Qualunque sia l’esito, il risultato che conta per tutti e fa vincere il centrosinistra è la partecipazione”. Così Francesco Boccia, deputato PD e responsabile Enti locali della Segreteria nazionale, incontrando a Taranto i circoli della provincia insieme al segretario Letta e al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Operazione SOS lavoro per trovare camerieri e baristi: a Torino ne servono almeno 5 mila

Articolo Successivo

De Marchi: in un libro le lettere ai giornali

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA