Alimenti in cattivo stato in bar del centro

in BREVI DI CRONACA

La titolare della caffetteria è stata denunciata

Le brioches surgelate (oltre un centinaio) erano riposte in sacchetti privi di etichette riportanti la data di scadenza; inoltre, i locali si presentavano in cattivo stato igienico.

Così, al termine del controllo effettuato da personale della Polizia di Stato del Commissariato San Secondo e da agenti della Polizia Municipale, sez. I, Centro-Crocetta, la titolare del bar caffetteria di corso Vittorio Emanuele II n.55/D, una cittadina cinese di 40 anni, è stata denunciata per alimenti in cattivo stato di conservazione e privi di data di scadenza. Non è la prima volta che il locale è sottoposto a controllo e sanzioni da parte della Polizia di Stato; nel febbraio 2019 il Questore di Torino ne aveva sospeso la licenza per 15 giorni ex art. 100 TULPS. Ieri pomeriggio, su 9 avventori, 8 sono risultati gravati da precedenti di polizia. Accertamenti in coso da parte della Polizia Amministrativa e Sociale.

Tags:

Recenti: BREVI DI CRONACA

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su