Salizzoni: “Da Nosiglia parole importanti”

in POLITICA

“Il Parco della Salute è un’infrastruttura strategica: rilancerà l’economia e ci permetterà di ridisegnare la rete ospedaliera”

“Sono parole importanti quelle pronunciate da mons. Cesare Nosiglia sul Parco della Salute di Torino. Nel sottolineare il fatto che quel progetto rappresenta un’opportunità importante per il rilancio urbanistico del nostro territorio, oltre che sul versante della ricerca medica, l’Arcivescovo di Torino coglie il punto fondamentale: il Parco della Salute, della Scienza e dell’Innovazione di Torino non sarà solo un ospedale, una sorta di Molinette 2, ma un’infrastruttura strategica intorno alla quale si potrà ridisegnare l’intera rete ospedaliera come quella territoriale, e un centro propulsore che farà da volano favorendo la ripartenza dell’economia del Piemonte”. Così il vice Presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro SALIZZONI, commenta l’intervento di mons. Cesare Nosiglia in merito al rilancio del “Tavolo per il lavoro” promosso dalla Diocesi di Torino. “La politica ha il dovere di accelerare i tempi, di non tergiversare più. La nostra Regione ha bisogno – e l’emergenza Covid19 lo ha ulteriormente dimostrato – di ospedali nuovi, moderni e sicuri, dotati di attrezzature di ultima generazione e dove si fa anche ricerca medica e tecnologica. Bisogna fare in fretta, andare avanti con la bonifica dell’area ex-Avio e con il dialogo competitivo, e il Comune di Torino non può continuare a far finta di niente, come se il Parco della Salute non rappresentasse l’occasione per ridisegnare, sotto il profilo urbanistico e non solo, un intero pezzo della città. Purtroppo, la notizia dell’abbandono del progetto di realizzare nelle arcate dell’ex-Moi il Polo della Ricerca nel settore biomedicale, mi pare un segnale negativo ed un’occasione persa”.

Tags:

Recenti: POLITICA

Salvini e Conte

IL COMMENTO  di Pier Franco Quaglieni / Esattamente un anno fa difesi

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su