Radicali Italiani: “Cirio come Orban?”

in POLITICA

“Cirio invoca poteri straordinari dopo che Orban ha ottenuto pieni poteri in Ungheria, in spregio alla democrazia. Cirio rivendica la propria vicinanza con il Presidente ungherese non da oggi e non può essere un caso che questa richiesta del Presidente del Piemonte arrivi a poche ore dal voto del parlamento magiaro.

L’emergenza virus si dimostra, ogni giorno di più, emergenza democratica, oltre che sanitaria ed economica. In Italia in particolare si assiste anche ad una emergenza dettata dal totale impazzimento dei processi decisionali con una gara pietosa tra Stato e Regioni. E’ proprio nel solco di questa gara, che ha fatto danni immensi, che si colloca l’attuale richiesta di Cirio. Io, da radicale, sono convinto che per salvarsi dal virus, come da qualsiasi altra emergenza o problema, occorra innanzitutto il rispetto dello Stato di diritto e dell’equilibrio tra i poteri dello stato e che ogni altra scelta, autoritaria o pseudo-autoritaria, sia una cura infinitamente peggiore del male. Non mancheremo di contrastare con ogni mezzo nonviolento questa richiesta del nostro Presidente”.
Igor Boni (Presidente di Radicali Italiani)
Tags:

Recenti: POLITICA

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su