Prima vittima del virus tra il personale sanitario torinese: aveva 60 anni

in prima pagina

Alle  Molinette lo avrebbero  aiutato con la  ventilazione extra corporea: purtroppo è morto poco prima di giungere in ospedale

La prima vittima del virus tra il personale sanitario piemontese è un tecnico universitario di radiologia che operava nel day hospital di endocrinologia e diabetologia delle Molinette. Aveva  60 anni, senza malattie pregresse, era in ottime condizioni di salute.

Si era sentito poco bene  il 12 marzo, con  sintomi lievi, un leggero raffreddore. Dopo, il peggioramento un senso di confusione. E’ stato ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco, dove sembrava essere migliorato. Ma domenica c’è stato  l’aggravamento e il tentativo di salvarlo alle Molinette.

Recenti: prima pagina

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su