Fca investe due miliardi sul polo elettrico torinese

in prima pagina

Una superficie di centocinquantamila metri quadri di pannelli fotovoltaici sui capannoni della storica fabbrica capaci di  produrre 15 megawatt di elettricità per  rifornire i modelli elettrificati  made in  Mirafiori

 Fca ha annunciato nuovi aspetti relativi al nuovo polo elettrico torinese, per il quale saranno assunte 100 persone adibite all’impianto di carica

Nel mese di  giugno saranno pronte  le prime 500 elettriche destinate alla vendita. Nell’area saranno inoltre  installate 850 colonnine di ricarica, di cui  750 saranno riservate ai dipendenti. Le  officine Meccaniche di via Settembrini aumenterà invece la produzione a a 350 mila pezzi all’anno. Gli investimenti di Fca sul polo torinese dovrebbero toccare in tutto 2 miliardi di euro.

“L’avvio della produzione eco-sostenibile nel campo dell’auto motive annunciato  da FCA è una data storica, una tappa strategica per la ripresa, un esempio nazionale di buone pratiche industriali che tutti attendevano per la ripresa economica del Piemonte e del paese, ed è anche uno stimolo per tutte le aziende a puntare sulla riconversione per competere a livello mondiale non impattando sull’ambiente. L’economia circolare è una pratica possibile e auspicabile per uscire da una crisi che dura ormai da troppi anni”.

Così l’assessore regionale all’ambiente, Marnati.

Tags:

Recenti: prima pagina

IL METEO E' OFFERTO DA



Da qui si Torna su