Ma le radiazioni fanno davvero paura?

in ECONOMIA E SOCIALE

UOMO VIRTUALE  Corpo, Mente, Cyborg  Mastio della Cittadella – Via Cernaia, Torino. Giovedì 4 luglio 2019 – ore 18:00

Michele Stasi, Presidente dell’Associazione Italiana di Fisica Medica (AIFM)
Direttore S.C. Fisica sanitaria A.O. Ordine Mauriziano di Torino

Viviamo sempre «sotto» le radiazioni. Siamo esposti ogni giorno a un fondo naturale di radiazioni, provenienti dallo spazio (raggi cosmici) e dalla Terra, perché nel suolo terrestre sono presenti numerosi elementi radioattivi. Altre fonti di esposizione sono poi le radiazioni prodotte dall’uomo per scopi medici, come le radiografie, oppure da forni a microonde e cellulari. Ma queste radiazioni hanno tutte le stesso effetto sull’uomo e sull’ambiente? Partendo da Marie Curie e Roentgen, dalla scoperta della radioattività e dei raggi X fino ai 5G, Michele Stasi, presidente dell’Associazione Italiana di Fisica Medica (AIFM) ci accompagna in un viaggio alla scoperta delle varie fonti di radiazioni e dei loro diversi effetti, con molte curiosità legate ai fumetti e al cinema.

Appuntamento con la conferenza “Ma le radiazioni fanno davvero paura?” giovedì 4 luglio alle 18:00, nell’ambito degli eventi organizzati dalla mostra Uomo Virtuale. Corpo, Mente, Cyborg al Mastio della Cittadella di Torino (via Cernaia). Ingresso gratuito alla mostra dalle 17:30.

E a partire dal 3 luglio – sempre al Mastio – arriva la mostra “Supereroi e Radiazioni – Il ruolo della Fisica Medica nei fumetti Marvel”, organizzata da AIFM in collaborazione con WOW Spazio Fumetto – il Museo del Fumetto di Milano.

 

www.torinoscienza.it

Per informazioni e/o prenotazioni visite:

Tel +39 011 6698904 – attivo da martedì a domenica h 10:00 – 18:30 | uomo.virtuale@to.infn.it