Vito Scafidi: 400 mila euro di risarcimento

in BREVI DI CRONACA

Condanna del  tribunale civile di Torino nei confronti  della Città metropolitana che dovrà  versare un risarcimento di circa 400 mila euro a Cinzia Caggiano, la mamma di Vito Scafidi, lo studente che morì a Rivoli  nel 2008 a 17 anni a causa del crollo di un controsoffitto al liceo Darwin.  L’indennizzo, considerando il processo penale e quello  civile, supera  i 910mila euro. La madre del ragazzo ha detto: “Nessuna cifra ce lo ridarà indietro, la mia lotta è per la sicurezza”.