Posto a rischio: le maestre bloccano corso Vittorio

in BREVI DI CRONACA

Sarebbero 400 solo a Torino, e di loro 200 circa hanno manifestato questa mattina bloccando corso Vittorio Emanuele II tra Porta Nuova e corso re Umberto, le maestre   che rischiano il posto di lavoro. Contestano la sentenza del Consiglio di Stato che le estrometterà dall’insegnamento. Si tratta di diplomate  alle magistrali che erano entrate in  ruolo dopo alcune sentenze del Tar che le avevano ammesse, anche se  con riserva.  Cub Scuola e  Cobas hanno così organizzato un presidio davanti alla sede dell’Ufficio scolastico regionale, in corso Vittorio.

 

(foto: il Torinese)