OSPEDALE DI VENARIA, RUFFINO (FI): “STOP ALLE LITI, SERVE DIALOGO”

 “Sull’ospedale di Venaria è necessario riallacciare un dialogo tra Comune e Regione”. Così la vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, Daniela Ruffino (Fi), che  ha interpellato l’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta. “Senza un tavolo tecnico, composto da professionisti della Regione e del Comune di Venaria – dice Ruffino – il nuovo Polo Sanitario non verrà mai consegnato nei tempi fissati. Dialogo istituzionale e collaborazione e non editti o proscrizioni di questo o quel colore politico è quanto occorre”. “Il nuovo ospedale di Venaria – rimarca – é una opera attesa da anni dai residenti della città e del territorio limitrofo. Può diventare un esempio, oppure una occasione mancata. Credo che solo attraverso percorsi condivisi tra le due amministrazioni, quella regionale a guida del centrosinistra e quella comunale condotta dai pentastellati, si può evitare di creare ulteriori disservizi ai cittadini”. “Stop alle liti – esorta – e sì invece a cercare di realizzare nei tempi stabiliti l’ospedale”

 

Leggi qui le ultime notizie: IL TORINESE
Articolo Precedente

Cardiff, Allegri: “Dobbiamo essere diabolici”

Articolo Successivo

Dopo il 2 Giugno. Riflessioni su valori e virtù tricolori

Recenti:

Tajani in Piemonte

Il segretario di Forza Italia, Antonio Tajani, arriva in Piemonte per un tour elettorale in vista

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta