SPORT Archivi - Pagina 309 di 315 - Il Torinese

SPORT - Page 309

Prima vincente della Juve contro il Chievo

CHIEVO JUVEPositivo il debutto del francese Coman

 

La Juve batte il Chievo 1-0 a Verona, merito di un autogol favorito da Caceres al 6′.Alla fine si guadagnano la vittoria conquistandola con impegno.Hanno colpito  un palo e due traverse e hanno perso molte opportunità: ma hanno giocato piuttosto bene. Positivo il debutto del francese Coman, il giovane 18enne che ha saputo giocare alla pari con i suoi colleghi campioni.

Le probabili formazioni bianconera e granata

torinojuveQUI JUVE – QUI TORO

 

Chievo-Juventus, oggi ore 18: JUVE – Difesa a tre con Caceres, Bonucci e Ogbonna. Chiellini squalificato e Barzagli in stand by. Pirlo sostituito da Marchisio. Coman o Pereyra dietro alla punta Tevez. Llorente? Influenzato.

 

Torino-Inter, domenica ore 20.45:  TORO – Cerci è sempre in attesa. Quagliarella sarà affiancato da Martinez. Larrondo recupera per la panchina, Barreto è fermo.

 

Uefa: Juve contro Atletico, Olimpiacos e Malmoe

logo-juventusMa, come si sa,  la squadra esordirà senza Pirlo, che sarà assente per un mese

 

Il sorteggio Uefa tenutosi nel principato di Monaco ha dato il seguente esito: la Juventus, che  giocherà nel girone A la prima parte della Champions League, avrà come avversari gli spagnoli dell’Atletico Madrid, i greci dell’Olimpiacos e gli svedesi del Malmoe.

 

Erano presenti il presidente bianconero , Andrea Agnelli, e l’ad Giuseppe Marotta. 

 

Ma, come si sa,  la Juve esordirà senza Pirlo, che sarà assente per un mese.

Toro in campo senza Cerci. Arriva Conte a Vinovo

VENTURAIl Torino dovrà sconfiggere la compagine croata per conquistare la qualificazione alla fase a gironi

 

A parere di mister Giampiero Ventura la partita  è sicuramente importante: i Granata sono fuori da tanto tempo dall’Europa” e il ritorno dei playoff di Europa League con l’Rnk Spalato è senza dubbio un match di rilievo.

 

Il Torino dovrà sconfiggere la compagine croata per conquistare la qualificazione alla fase a gironi. In campo  Quagliarella ma non Cerci, che non è stato convocato: sarebbe in partenza verso la Premier League.

 

In casa bianconera (o meglio, ex bianconera) dopo un mese e mezzo dall’addio alla Juventus, Antonio Conte sarà a Vinovo come ct azzurro.

 

Oggi Conte è stato a Milanello in compagnia del team-manager azzurro Gabriele Oriali. Inoltre,  ha incontrato Pippo Inzaghi e ha parlato con i giocatori del Milan.

Juve acciaccata: Morata, Buffon e Barzagli convalescenti, Pirlo in forse

Se non dovesse essere pronto per Verona, in sostituzione ci saranno  Marchisio o Pereyra. Allegri ha l’influenza

 

PIRLO

La contusione alla gamba destra procuratasi  sabato al Trofeo Tim non ha permesso ad Andrea Pirlo di allenarsi.

 

Intanto  ha  comunque seguito un programma di lavoro  e  la Juve rassicura comunicando che le sue condizioni non destano preoccupazione e sono monitorate giorno per giorno”.

 

Se non dovesse essere pronto per il Chievo, in sostituzione ci saranno  Marchisio o Pereyra.

 

Di certo non giocheranno Alvaro Morata e Andrea Barzagli, ancora convalescenti. In forse anche Buffon per una piccola indisposizione fisica.

 

Invece Llorente e Pereyra sono tornati in campo dopo la stessa  influenza che ha contagiato  Allegri impedendogli di guidare  l’allenamento odierno. E’ stato sostituito dal vice Landucci

Il Toro orfano di Larrondo si prepara all’incontro di giovedì

STADIO OLIMPICO NUBIPer uno stiramento non potrà giocare nel ritorno dei playoff di Europa League contro l’Rnk Spalato

 

Dopo la scialba performance a Spalato nei giorni scorsi, i Granata non poranno contare su uno dei loro campioni:  Larrondo non potrà giocare nel ritorno dei playoff di Europa League contro l’Rnk Spalato.

 

E mancherà pure alla attesissima prima di campionato contro l’Inter. L’ecografia non perdona: ha messo in evidenza uno stiramento all’adduttore sinistro.

 

Il calciatore guarirà comunque entro una settimana. Si godrà dagli spalti l’incontro europeo di giovedì allo stadio olimpico: 15 mila i biglietti venduti.

La Juve sconfitta 1-0 dal Milan che vince il Trofeo Tim

JUVE MILANNon è andata bene a Massimiliano Allegri nella sua prima prova contro Filippo Inzaghi

 

La Juventus ha battuto il Sassuolo per 1-0, ma il Milan lo ha sconfitto 2-0 vincendo il Trofeo Tim, dopo aver vinto sui bianconeri..

 

Non è andata bene a Massimiliano Allegri nella sua prima prova contro Filippo Inzaghi. La Juve è stata sconfitta 1-0 nelll’amichevole di Reggio Emilia con il Milan nel Trofeo calcistico.

 

 A segnare è stato Honda al 29′. La partita ha segnato il debutto di Arturo Vidal.

 

La squadra è sembrata piuttosto impacciata in difesa.

Il Toro delude a Spalato, solo 0-0

Gli attaccanti Barreto e Larrondo non hanno dato il meglio di sè

toro bandiera
Il Torino dovrà guadagnarsi la qualificazione nella fase a gironi nel ritorno, giovedì prossimo 28 agosto all’Olimpico, quando mancheranno solo tre giorni dal debutto in campionato contro l’Inter.

 

intanto si è vista na squadra impacciata che fa troppi errori sotto rete. I Granata sono rientrati a casa da Spalato solo con un magro bottino,  0-0 dalla trasferta di Europa League.

 

Gli attaccanti Barreto e Larrondo non hanno dato il meglio di sè , mentre Quagliarella è entrato in gioco per  pochi minuti nel finale. Glik, Moretti ed El Kaddouri sono stati ammoniti.

Juve in festa a Villarperosa e Toro a Spalato senza Cerci

torinojuveBianconeri a casa Agnelli. Galliani incontra Cairo: 13 milioni per Alessio

 

Erano migliaia i tifosi bianconeri per la tradizionale amichevole in famiglia a Villarperosa, buen retiro della famiglia Agnelli fin dai tempi dell’Avvocato. C’erano Andrea Agnelli e il presidente della Fiat John Elkann, che ahnno incontrato la squadra prima del match, nella tenuta della famiglia sul colle. Il capitano Buffon ha regalato a Elkann una maglia con il numero 9.

 

Invece il volo granata è decollato verso Spalato senza caricare Alessio Cerci. Il campione del Toro non sarà presente nella trasferta di domani contro il RNK Spalato, valida per i play off di Europa League. Il calciatore – secondo voci insistenti – starebbe per essere acquistato dal Milan. Altre indiscrezioni sostengono, invece, che Cerci ambirebbe giocare con l’Atletico Madrid. Fatto sta che i due presidenti Adriano Galliani e Urbano Cairo si sono incontrati valutando l’offerta rossonera di 13 milioni di euro.

Il mistero del tweet: “Cerci va all’Atletico”

Il “giallo” è nato da un tweet sul profilo del calciatore, apparso in rete e poi cancellato dopo pochi minuti

 

cerci

Sembrava proprio che Alessio Cerci avesse deciso di lasciare i granata per passare all’Atletico Madrid.

 

Il “giallo” è nato da un tweet sul profilo del calciatore, apparso in rete e poi cancellato dopo pochi minuti.

 

Lo stesso Cerci lo ha smentito e ha minacciato di sporgere querela. Il testo del cinguettio misterioso:  “Accordo raggiunto con l’Atletico: ringrazio Torino e i suoi tifosi per tutto”. 

 

Sul sito Ansa leggiamo la smentita di Cerci: “Qualcuno è entrato nel mio profilo. Cado dalle nuvole. Adirò alle vie legali.Quello che succederà sul mercato non lo so, ma io sono un giocatore del Toro”.

 

(Foto: il Torinese)