SPORT - Page 154

Emre Can in arrivo alla Juventus

E’ il giorno delle visite mediche per  Emre Can, pronto alla firma con la Juventus. Oggi  il calciatore tedesco va al centro J Medical , in attesa di firmare il contratto pluriennale con la Juventus. Si tratta si una perazione a parametro zero per la Juve, che arruola il centrocampista 24enne proveniente dal Liverpool.

Piemonte secondo nella finale nazionale del Trofeo Pinocchio

Ottimo secondo posto per il Piemonte nella finale nazionale dei Giochi della Gioventù – Trofeo Pinocchio, che ha confermato la nostra regione tra le primissime in Italia anche in ambito giovanile. È il terzo anno consecutivo che la squadra piemontese conquista la medaglia d’argento; nel fine settimana si è piazzata alle spalle del Veneto e davanti alla Toscana, vincitrice della scorsa edizione. La manifestazione, nata nel 1974 e dal 2010 ribattezzata Trofeo Pinocchio in seguito all’accordo tra la Federazione e la Fondazione Carlo Collodi, si è svolta ad Ascoli Piceno ed è stata organizzata dagli Arcieri Piceni con il supporto del Comitato Regionale FITARCO Marche, il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno e della Regione Marche. Ha visto in gara oltre 230 arcieri di 21 rappresentative regionali, appartenenti alle categorie Giovanissimi (quarta e quinta elementare) e Ragazzi, a loro volta divisi in prima e seconda media. Ognuno di loro ha tirato 48 frecce e la classifica finale per regioni è stata determinata sommando i punteggi ottenuti da tutti gli arcieri della stessa regione. Il Veneto si è imposto con 5.280 punti; 5.203 per il Piemonte, 5.156 per la Toscana. A livello individuale il Piemonte ha visto sul podio Fabrizio Aloisi, vincitore della gara Ragazzi di prima media con 459 punti.  Il Piemonte si è presentato ad Ascoli con una squadra composta da 12 atleti, selezionati sulla base dei piazzamenti raggiunti nelle due tappe regionali di qualificazione e passati anche attraverso due raduni di una giornata svolti martedì 5 e martedì 12 giugno sul campo della Iuvenilia. Tra i Ragazzi di seconda media Fabio Bogetti (Arcieri Clarascum), Samuele Poliseno (Sentiero Selvaggio), Manuele Stufano (Arcieri Cameri), Sara Debandi (DLF Alessandria), Giada Bonino (Iuvenilia) e Clelia Phyllis Ceriana (Arcieri Città della Paglia); tra i Ragazzi di prima media Fabrizio Aloisi (Iuvenilia) e Marika Caruso (Sentiero Selvaggio); tra i Giovanissimi Daniele Abrate e Fabio Chirico (Arclub Fossano), Emma Di Vita (Arcieri Città della Paglia) e Irene Cotza (Iuvenilia). Ad accompagnare la squadra Odilia Coccato, Presidente del Comitato Regionale FITARCO Piemonte, Carmen Garetto, Matteo Fissore, Rino Massa e Gianluca Ruggiero.
(foto in alto: FITARCO)

I RISULTATI DEI BIKER PIEMONTESI ALLA BMW HERO SÜDTIROL DOLOMITES 2018

 

Sabato 16 giugno si è tenuta la nona edizione della BMW HERO Südtirol Dolomites, la gara di mountain bike più dura al mondo

Al via 4.018 concorrenti provenienti da 45 nazioni: gli italiani da ben 100 province del Bel Paese, tra cui quelle piemontesi.

Cliccando sul link a fianco della provincia è possibile visualizzare i nominativi e i rispettivi risultati degli atleti provenienti dalla stessa e le informazioni principali (categoria, club…).

PIEMONTE

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Alessandria cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_al.htm

-Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Asti cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_at.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Biella cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_bi.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Cuneo cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_cn.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Novara cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_no.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Torino cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_to.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Verbano Cusio Ossola cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_vb.htm

– Per conoscere i risultati degli iscritti della provincia di Vercelli cliccare su link
https://services.datasport.com/2018/mtb/sellaronda/districti_vc.htm

Per ulteriori informazioni: www.herodolomites.com

TIRO DINAMICO: IL GSPM TORINO È 7° AI CAMPIONATI ITALIANI ASPMI

 

Si è chiusa con un settimo posto in classifica generale l’avventura del Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Torino alla dodicesima edizione del campionato italiano ASPMI di tiro dinamico, tenutosi nel Comune di Arcola (La Spezia) e organizzato dalla Società di Mutuo Soccorso Polizia Municipale di Genova per celebrare il suo 130° anniversario d’attività. Alla kermesse in landa ligure ha partecipato una rappresentanza di 6 atleti del sodalizio gialloblù, i quali hanno ottenuto alcuni piazzamenti degni di menzione: su tutti, va segnalata la performance di Loredana Tesoro, medaglia d’argento individuale nella categoria “Ladies”, seguita dall’ottimo sesto posto di Franco Grandi fra i “Senior”. Andrea Molinaro si è classificato al 23° posto nella graduatoria


generale, mentre hanno onorato al meglio l’impegno gli altri tre tiratori sabaudi in gara, che rispondono ai nomi di Gabriele Lamberto, Fabrizio Balbo e Pietro Cancelliere.

Per la cronaca, la tenzone è stata vinta dalla rappresentativa composta da Unione Valdera e Polizia Municipale di Cremona, tallonata da Rimini e dalla compagine mista formata da atleti di Bologna e di Firenze.

Soddisfatta la responsabile di settore del GSPM Torino, Loredana Tesoro, che ha voluto ringraziare «la vicepresidente della Società di Mutuo Soccorso della Polizia Municipale di Genova, Laura Ferraro, e tutti i suoi collaboratori per la buona organizzazione e la disponibilità dimostrata nei confronti di tutti i partecipanti. Un “grazie” particolare, inoltre, va a Igor Daglio e Federico De Simoni, responsabili della squadra di tiro genovese».

Corso di tecnica di guida a basse velocità

Domenica 24 giugno dalle 9 alle 17 presso il rifugio Fontana Mura di Coazze (To) si svolgerà il corso di guida a basse velocità adatto a tutti i biker che vogliono scoprire e affinare le tecniche di guida sui sentieri. Lo scopo del corso è quello di fare apprendere le tecniche base della guida a basse velocità al fine di poter affrontare anche situazioni tecniche nel pieno controllo del mezzo. Info: 3333929241

NUOTO: Alessandro Miressi convocato per i Giochi del Mediterraneo

Alessandro Miressi farà parte della nazionale impegnata ai Giochi del Mediterraneo, in programma a Tarragona (Spagna), dal 22 giugno all’1 luglio. Le gare di nuoto si svolgeranno da sabato 23 a lunedì 25 giugno. Nei giorni scorsi il 19enne di Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino ha partecipato a un meeting internazionale a Barcellona e fino ai Giochi del Mediterraneo rimarrà in Spagna per un collegiale. L’articolo su https://www.federnuoto.piemonte.it/finpiemonte/home_new/appro_new.asp?id_info=20180614152041&area=1&menu=agonismo&read=nuoto

Allegri: “Dopo le vacanze ripartiamo concentrati per un’altra grande stagione”

“Godiamoci le vacanze, e poi ripartiamo concentrati per un’altra grande stagione, con l’obiettivo di  arrivare a marzo in tutte le competizioni. Abbiamo un ottavo scudetto consecutivo da vincere, e c’è da fare bene in Coppa Italia e Champions League”. Così Massimiliano Allegri  intervistato da Juventus Tv, in occasione del Camp da lui organizzato a Livorno. “Bisogna alzare l’asticella, migliorare continuamente noi stessi. Per vincere lo scudetto e per fare bene in Coppa Italia dovremo affrontare avversari sempre più agguerriti, come il Napoli, che ha fatto tornare Ancelotti in Italia, la Roma, la Lazio, l’Inter e il Milan. E anche in Europa il livello è cresciuto. Ma la Champions non deve essere un’ossessione. Anche la prossima stagione vogliamo andare in fondo, un passo alla volta, facendo il meglio possibile”.

 

(foto Claudio Benedetto www.fotoegrafico.net)

Due argenti e un bronzo per Elisabetta Mijno alla European Para-Archery Cup

La nazionale italiana paralimpica di tiro con l’arco ha chiuso con il primo posto nel medagliere la Para-Archery European Cup disputata ad Olbia. 10 i podi azzurri, con 2 ori, 5 argenti e 3 bronzi; al secondo posto c’è la Russia (2 ori, 4 argenti e 2 bronzi), terza la Gran Bretagna (1 oro, 1 argento e 2 bronzi). Per l’Italia 6 podi a squadre e 4 individuali, conquistati nell’ultima giornata di gare. Tra questi c’è l’argento di Elisabetta Mijno, arciera piemontese di arco olimpico tesserata per le Fiamme Azzurre e gli Arcieri delle Alpi. Elisabetta si è arresa in finale contro la russa Svetlana Barantseva, a segno in rimonta con il punteggio di 6-4 (parziali 24-25 25-22 24-27 26-25 25-22). In precedenza l’azzurra aveva sconfitto 6-2 in semifinale l’altra russa Buriyat Mirzaalieva e 6-0 ai quarti la polacca Milena Olszewska, dopo aver terminato le qualifiche al secondo posto.

Nella prova dell’olimpico femminile Elisabetta Mijno ha messo al collo l’argento insieme alle compagne di nazionale Annalisa Rosada e Veronica Floreno. Le azzurre si sono inchinate 5-1 in finale alla Russia (Barantseva, Mirzaalieva, Sidorenko, parziali 44-44 47-42 52-48). Nel mixed team in coppia con Stefano Travisani, Elisabetta Mijno ha invece raccolto il bronzo, battendo 6-0 la Corea del Sud (Lee-Kim) nella finale per il terzo posto (parziali 33-28 36-29 34-30). A quarti i due azzurri avevano superato 6-0 l’Ucraina (Dzoba-Balyan, Halyshych) e in semifinale avevano perso 5-4 allo shoot off contro il Giappone (Shigesada-Ueyama).

Campionato Regionale Targa giovanile

A due settimane dal Campionato Regionale Targa aperto alle categorie Master Senior e Junior, si è svolta domenica a Collegno l’analoga manifestazione – arco olimpico – dedicata a Giovanissimi, Ragazzi e Allievi. Circa 80 giovani arcieri in rappresentanza di 16 società piemontesi hanno partecipato al Campionato, organizzato dalla società Ar.Co. Arcieri Collegno in collaborazione con il Comitato Regionale FITARCO Piemonte. Una lunga giornata di gare, con qualifiche e scontri diretti per assegnare le medaglie individuali, a squadre e mixed team. L’articolo completo a questo link

Meeting e collegiale in Spagna per Alessandro Miressi

Una selezione azzurra di nove atleti parte per Barcellona, dove il 13 e 14 giugno parteciperà al 39esimo meeting internazionale GP Città di Barcellona, seconda delle tre tappe del circuito Mare Nostrum 2018. La prima prova si è svolta nel week end a Canet-en-Roussilon (senza italiani in gara), la terza e conclusiva si terrà a Monaco (Montecarlo) il 16 e 17 giugno. A Barcellona sarà ai blocchi di partenza anche Alessandro Miressi (Fiamme Oro/Centro Nuoto Torino), campione italiano assoluto dei 100 stile libero e qualificato ai Campionati Europei di Glasgow. Insieme a lui Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika), Luca Dotto (Carabinieri/Larus), Erika Ferraioli (Esercito/Aniene), Matteo Rivolta (Fiamme Oro), Silvia Scalia (Aniene), Ivano Vendrame (Esercito/Larus), Andrea Vergani (Canottieri Vittorino da Feltre) e Matteo Zazzeri (Esercito/Florentia NC). Farà parte dello staff anche Antonio Satta, allenatore di Alessandro Miressi al Centro Nuoto Torino. Il gruppo sarà guidato dai tecnici federali Claudio Rossetto e Gianni Leoni, dai tecnici Mirko Nozzolillo e Gianluca Caspani, dal fisioterapista Alessandro Del Piero e dal preparatore atletico Alessandro Conforto. Dopo il meeting di Barcellona il gruppo azzurro si sposterà a Calella, comune spagnolo situato sulla costa 55 km a nord-est di Barcellona, e qui si fermerà in collegiale fino al 21 giugno. Per Alessandro Miressi il primo appuntamento dopo il rientro in Italia sarà il Sette Colli, a Roma dal 29 giugno all’1 luglio.
https://www.federnuoto.it/discipline/nuoto/flash-news/item/40460-mare-nostrum-gli-azzurri-per-barcellona.html

Gli eventi di Torino Bike Experience

Sabato 16 giugno TBE organizza in collaborazione con MTB Passione e Torino Bike Academy il Bike Camp sull’Assietta. Si apprenderanno tecniche di guida XC sul percorso della Assietta Legend Campionato Italiano XCM. Due giorni di tecnica di guida e nozioni sul mondo della Mountainbike XC e Marathon. Adatto ad amatori di livello medio. Per dettagli e info: info@torinobike-xp.it