Entra con un pugnale, paura nel centro estetico - Il Torinese

Entra con un pugnale, paura nel centro estetico

La polizia municipale è intervenuta in  un centro estetico di Biella dove era stata segnalata la presenza di una donna armata di coltello. La donna, 65 anni di origini austriache ma residente nel biellese,  ha iniziato ad inveire contro gli agenti con minacce  di morte e insulti di vario genere, dichiarando  di essere in possesso di un coltello e di non aver paura nell’utilizzarlo. Improvvisamente  ha tentato di impugnare il coltello nascosto all’interno della propria borsa ma è stata bloccata dai poliziotti. Il pugnale, con lama fissa di circa 10 cm, è stato recuperato e tolto dalla disponibilità della donna la quale, veniva accompagnata presso gli Uffici della Questura e denunciata.

NOTIZIE DAL PIEMONTE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Le località turistiche dell’arco alpino dove si sono cercate più case 

Articolo Successivo

Una domenica bestiale per Toro e Juve

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta