Ho fatto l’Albero: l’esperienza più dolce del Natale firmata La Perla di Torino - Il Torinese

Ho fatto l’Albero: l’esperienza più dolce del Natale firmata La Perla di Torino

Il noto brand torinese lancia nel suo laboratorio il nuovo workshop a tema natalizio, per creare e decorare con le proprie mani un albero di cioccolato ed immergersi nella magica atmosfera delle Feste

La Perla di Torino, che quest’anno compie 30 anni, l’8 dicembre propone nel suo laboratorio in Lungo Dora Colletta 81 a Torino un’esperienza inedita nel mondo del cioccolato: Ho Fatto l’Albero, un workshop dedicato a grandi e piccini per liberare la fantasia e scoprire da vicino l’arte del buon cioccolato.

Un’iniziativa pensata per entrare pienamente nel Christmas mood e mettersi alla prova con amici e famiglia nella decorazione di un goloso albero di cioccolato, che è possibile portare a casa, personalizzandolo con estro e fantasia. Una bella occasione per divertirsi con le persone care sotto le Feste e realizzare un pensiero fatto a mano da regalare o portare in tavola il giorno di Natale.

Ogni partecipante avrà a disposizione un kit che comprende:

  • Albero di cioccolato del gusto scelto in fase di registrazione
  • Camice, guanti, cuffia e calzari per entrare in laboratorio
  • Cioccolato, pasta di zucchero e sac à poche per la decorazione
  • Speciale incarto per l’albero, confezionato a mano dal team La Perla di Torino

Il workshop si svolgerà nel laboratorio dell’azienda in Lungo Dora Colletta 81 a Torino, per partecipare è necessario compilare il form online sul sito laperladitorino.it selezionando il numero di persone, il giorno e la fascia oraria.

Ho Fatto l’Albero
Data: Giovedì 8 dicembre
Durata 90 minuti
Prezzi:

– Adulti e bambini a partire da 8 anni: 30 € – ogni partecipante ha a disposizione un albero di cioccolato da decorare

– Bambini fino a 8 anni con accompagnatore: 30 € – ogni bambino avrà a disposizione un albero di cioccolato da decorare insieme all’accompagnatore

Form di prenotazione: laperladitorino.it

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

I giovani contro la violenza di genere

Articolo Successivo

A Chieri note e notte in Jazz per i cinquant’anni di fondazione della CRI

Recenti:

La regola numero uno…

L’allegra combriccola stava marciando da più di un’ora nel bosco di latifoglie, guidata da Serafino Lungagnoni,

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta