Ventenni aggrediscono coetanei e li derubano di denaro e cellulari - Il Torinese

Ventenni aggrediscono coetanei e li derubano di denaro e cellulari

Il fenomeno delle baby gang da Torino, a quanto pare, sta “contagiando” il Piemonte. Due ragazzi  di 22 e 19 anni hanno aggredito in pieno centro a Novara  un gruppo di ragazzi e li hanno derubato di cellulari e portafogli. I due sono stati arrestati dalla polizia per rapina. Avevano avvicinato il gruppo di giovani con la scusa di chiedere una sigaretta. Poi hanno aggredito e rapinato i malcapitati.

NOTIZIE DAL PIEMONTE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Willy Jervis, partigiano dell’Olivetti

Articolo Successivo

Studenti torinesi: Piero Angela all’Alfieri

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta