“Codice Criceto”: una giovane donna alla ricerca di se stessa - Il Torinese

“Codice Criceto”: una giovane donna alla ricerca di se stessa

Informazione promozionale 

Nessuno sembra avere la voglia e il coraggio di comprendere Anna. Nessuno tranne il mare. Il mare per lei è un amico, un maestro, un attento ascoltatore capace di consigliare e parlare con lei. Ma ad un tratto anche il mare sembra deluderla, sembra non capire più ciò che lei esprime…

UN ROMANZO DI MARGHERITA CROGLIANO
“Codice Criceto”
Codice Criceto narra la storia di una giovane donna alla ricerca di se stessa. La sua sofferenza e il suo dolore sono impressi nello sguardo di Anna, in un volto che mostra il più falso dei sorrisi per la paura di manifestare una tristezza che possa disturbare, annoiare, infastidire. Nessuno è in grado di capire ciò che Anna ha nel cuore, un cuore frantumato invisibile a tutti. Nessuno sembra avere la voglia e il coraggio di comprendere Anna. Nessuno tranne il mare. Il mare per lei è un amico, un maestro, un attento ascoltatore capace di consigliare e parlare con lei. Ma ad un tratto anche il mare sembra deluderla, sembra non capire più ciò che lei esprime…o forse è Anna a non essere più capace di ascoltarlo! Allora partire e lasciarsi tutto alle spalle appare la soluzione migliore. Anna, la protagonista del romanzo, apparentemente fragile ed insicura si scoprirà improvvisamente forte e determinata, decisa a riappropriarsi della sua vita e della sua libertà; diretta a credere in sé stessa e realizzare i suoi sogni. Anna inizia così il suo viaggio! Incontrerà molte persone, ognuna diversa, ognuna lascerà in Anna un po’ di sé e in ognuna di loro Anna lascerà qualcosa. Un amore conosciuto per caso ad una festa, inizialmente meraviglioso come il principe azzurro di quelle fiabe che ascoltava da bambina per rivelarsi invece malato, opprimente, frustrante; un padre mai conosciuto davvero e scoprire, invece, di averlo avuto sempre a un passo da lei; una madre troppo protettiva; l’incontro con suor Cosalida; il silenzio assordante del piccolo Jo; le parole di Mama de Tu lo e infine Ruhig, lo sconosciuto, incontrato per la prima volta ma che ad Anna sembrava di conoscere da una vita. Luoghi bellissimi da scoprire, così poveri e così pieni di vita; paesaggi incantati in cui perdersi ad ascoltare i pensieri più intimi. Il romanzo termina con Il rientro a casa della protagonista con la consapevolezza di aver ritrovato la sua famiglia, il suo mare, ma soprattutto sé stessa.

L’autrice
Margherita Crogliano nasce a Cariati ( Cs) il 11-01-1981. Si laurea in lettere moderne con indirizzo archeologico, con una tesi sul sistema difensivo costiero della Calabria Medievale. Dopo la laurea si trasferisce in Veneto dove si forma come docente di Lettere e Storia, svolgendo la professione. Qui le prime pubblicazioni; nel 2013 esordisce con un racconto onirico “ il Cammello in Orbita”, casa editrice gruppo Albatros. Nello stesso anno partecipa ad un concorso di poesie: una serie di poesie è stata premiata e pubblicata in una raccolta antologica “Viaggi Di Versi Nuovi Poeti Contemporanei”, casa editrice Pagine. Dello stesso anno è un altro riconoscimento poetico che vede pubblicare una sua opera poetica in un’altra antologia “ Squarci di Silenzi” dell’associazione collettivo Acca. Nel 2014 pubblica il saggio sul” Il disturbo oppositivo Provocatorio” nell’edizione Zarlino, uno dei pochi studi di caso in Italia e nello stesso pubblica un saggio sulla rivista culturale “l’Oriolo” con un saggio sulla “Relatività del Concetto tempo” e un’opera poetica sul “Trascorrere del tempo”. Nel 2016, grazie o a causa di quei progetti di cui conosce senso e significato solo la vita, si trasferisce in Calabria, in Cirò Marina, dove svolge la sua professione e ha imparato ad ambientare sogni e desideri, poiché essi non sono del luogo geografico ma appartengono ai luoghi del cuore. Nel 2021 pubblica “Codice Criceto”, romanzo di formazione pubblicato dalla casa editrice Calabria letteraria. Nel settembre dello stesso anno si trasferisce in Veneto continuando la sua professione di docente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Le migliori librerie per bambini a Torino

Articolo Successivo

Treni in Piemonte: cambiano alcuni orari

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA

Auto Crocetta