Accoltella decine di volte la compagna e tenta il suicidio con la varichina

Un uomo ha tentato  di uccidere la compagna con decine di coltellate a Caluso, nella casa in cui abitavano da pochi giorni

23 anni, nigeriano, il giovane è stato arrestato prima che tentasse di uccidersi ingerendo varichina. La compagna, una connazionale, 21 anni, è gravemente ferita. I vicini hanno sentito le urla  e hanno chiamato i carabinieri. L’aggressore stava scrivendo una lettera spiegando il gesto.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Cancro al seno, possibili nuovi test in Piemonte

Articolo Successivo

Candidati al Comune di Roma: ci sono anche 32 piemontesi

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA