Pandemia, prorogate le misure speciali per lo sport

Le misure straordinarie per lo sport adottate nel 2020 per far fronte agli effetti economici della pandemia saranno prorogate per tutta la durata dell’emergenza sanitaria.

L’Aula del Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la proposta di delibera presentata dall’assessore Fabrizio Ricca, che prevede appunto di proseguire con l’assegnazione di contributi a fondo perduto a favore di associazioni e società sportive piemontesi.“Con questo provvedimento – ha detto Ricca – vogliamo potenziare l’efficacia  di una misura che sostiene lo sport di base e le tante realtà penalizzate per le mancate aperture di impianti e palestre e per il mancato esercizio delle attività sportive organizzate durante la pandemia”.

L’estensione delle misure avrà validità fino a conclusione dello stato di emergenza, comunque non oltre la validità del Programma triennale per lo sport 2020-2022.

Consensi bipartisan sono stati espressi da tutte le forze consiliari, concordi sulla necessità di lavorare sin da subito in vista della prossima programmazione.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Trovare l’armonia corporea e sciogliere le tensioni con il Rolfing

Articolo Successivo

Burocrazia zero e immediata operatività per la pulizia dei corsi d’acqua

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA