Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival

XV EDIZIONE  The Times They Are A-Changin’

Le Anteprime

“Mirabilia On The Road”

Chieri (To)

Piazza Cavour

Domenica 1 agosto 2021

The Times They Are A-Changin’ questo il tema della XVma edizione di Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival, ideato e organizzato dall’ Associazione IdeAgorà con la direzione artistica di Fabrizio Gavosto, un titolo mutuato da una famosa e bellissima canzone di Bob Dylan, per un’edizione che vuole esprimere voglia di vivere, di “non arrendersi”,  essere stimolo al territorio e al panorama artistico nazionale. La definitiva presa di coscienza del cambiamento epocale che il covid ha imposto alla nostra società è un modo per affermare che esiste un universo fatto di cultura, turismo, incontro, confronto che sta lottando e reinventandosi per tornare più forte, più innovativo e più coeso di prima.

Una quindicesima edizione che partirà con l’Anteprima di Chieri e poi si muoverà in modalità itinerante sul territorio Cuneese per creare un’oasi di incontro, formazione, laboratori, e naturalmente, spettacoli. Una vera e propria formula “On The Road”, pensata per re-incontrare il pubblico e riportare in contatto, seppur sempre nel rispetto e nelle limitazioni delle norme anti-Covid, le comunità e i territori. Un viaggio, un’avventura, all’insegna della Green Economy e dell’attenzione al sociale.

Tra i maggiori festival di settore, unico festival di circo  nominato Festival Culturale Europeo (nel 2012), Mirabilia 2021 riconferma, in un’edizione ancora obbligatoriamente “Light”, la sua vocazione internazionale con un cartellone composto da 35 compagnie da 6 nazioni, con progetti creati anche nell’ambito delle residenze artistiche, fortemente radicate sul territorio.

Una programmazione di sedici giorni, tra Chieri, Alba, Busca, Cuneo e Savigliano, con spettacoli di circo contemporaneo, danza, teatro, musica, laboratori, installazioni video e performance.

Tante le prime assolute e le prime nazionali, e oltre 130 gli spettacoli che saranno ospitati tra chapiteaux, piazze, teatri, giardini, cortili e musei, in piena sicurezza e in modalità contingentata

Domenica 1 agosto primo appuntamento per Mirabilia “On The Road” a Chieri, con un programmazione all’insegna del Teatro Urbano: performances urbane, laboratori,  spettacoli, installazioni e danza verticale animeranno la centralissima piazza Cavour fin dal mattino con degli spazi dedicati ai bambini.

Nei giardini della Piazza, a partire dalle 10 del mattino fino a sera, per allietare la giornata dei più piccoli, ci sarà la Compagnia Microcirco con il Paese dei Balocchiuna deliziosa Giostrina Retrò a soli 4 posti, una vera e propria opera d’arte che riproduce in piccolo “La Giostra di Cesenatico” del racconto di Gianni Rodari. E ancora un grande Cavallo di Legno da cui essere trainati, Bolle di Sapone Giganti, il Tiro ai Barattoli e la Pesca delle Ochette per misurare la propria destrezza e il laboratorio artistico Giracolore per dipingere in libertà. Per gli appassionati di musica meccanica un Piano Melodico Giovanni Racca del 1870 e un organetto a manovella fine ‘800,

Sempre a partire dalle 10 appuntamento con  Bingo, artista di strada, di circo e di palco che dal Chiostro di Sant’Antonio presenterà il suo laboratorio di giocoleriaUn viaggio, un’esperienza, un volo alla scoperta del circo e degli attrezzi circensi più comuni e più strani. Da valigie variopinte, grandi e piccole, escono diabli, cerchi, piatti cinesi, flowersticks, trampolini, pedane d’equilibrio, palline, fazzoletti, hula hoop e tanti altri oggetti incredibili. Piccoli, ma anche grandi, figli, ma anche genitori, potranno provare tutto e cimentarsi nell’arte della giocoleria.

Nella mattinata, alle 11 la prima assoluta di Vis à Vis, della Compagnia EgriBiancoDanza, in replica anche alle ore 19che trasforma a sorpresa i dehor della Piazza in un palcoscenico  di danza urbana con uno spettacolo inaspettatoUna giovane coppia è seduta a un tavolino. I due si scambiano sguardi e si sfiorano ma improvvisamente, all’insaputa dei commensali, scoppia un’accesa lite. Qualcosa si accende……

A seguire alle 11.30 le atmosfere magiche del laboratorio di percussioni di Drum Theatre, una performance  ideata da Sergio Cherubin,  artista e batterista che lavora da 20 anni nel campo del sociale. Attraverso il teatro, la clownerie e le frequenze della batteria entra in mondi lontani e lontani. Il suo talento interagisce in simbiosi con gruppi di “diversamente uguali” … Così accade che ritmo e diversità ruotino in simbiosi all’interno di un ingranaggio perfetto, generando uno strumento di inclusione preziosissimo per tutti, che trafigge, emoziona, educa, trascina e coinvolge incontro dopo incontro.

Alle ore 16 ritorna Bingo con lo spettacolo Horror Show, sul tema, della paura quanto mai attuale trattato con leggerezza e fresca comicità in un mix di magia, giocoleria e clownerie estrema.

Bingo, uno “strano tipo” vestito elegantemente di rosso e nero, tenterà di spaventarvi in ogni modo: con giochi di prestigio esplosivi, strani oggetti volanti e diavolerie tecnologiche, ma riuscirà solo a suscitare sane e positive risate. Non abbiate paura… potrebbe sempre andare peggio! 

A partire dalle 17 (e poi in replica alle 22) sarà Stalker Teatro ad animare Piazza Cavour con “Steli”, una performance urbana interattiva, con un grande impatto visivo che fa parte del progetto di ricerca “Reaction”, realizzato da Stalker Teatro in collaborazione con il dipartimento Educazione del Museo di Arte Contemporanea del Castello di Rivoli. Un ponte tra l’arte contemporanea e il teatro. Un happening contemporaneo pensato sia per spazi all’aperto che per spazi chiusi o in strada, rivolto a un largo pubblico.

In chiusura di giornata alle 18.30 (e in replica alle 21.30) la Compagnia LINEAdARIA, con il sorprendente spettacolo Time’s Up – Tempo Scaduto, porterà l’emozione della danza verticale in notturna, con l’illuminazione della bellissima torre campanaria: siamo in debito con la Terra, il tempo è scaduto. I corpi interagiscono esplorando nuove possibilità e creando nuove interpretazioni visive in una risalita verso l’alto, verso il cielo, nell’aria per poter respirare. La danza verticale come messaggio e non solo più come semplice visione.

Il viaggio itinerante delle anteprime di  Mirabilia prosegue poi con la tappa di Alba dal 4 all’8 agosto cui farà seguito Castelmagno dal 14 al 16 agosto, Busca dal 25 al 29 agosto. Sarà poi Cuneo, come lo scorso anno, ad accogliere il Festiva dal 31 agosto al 5 settembre. Ultimo appuntamento  l’11 settembre a Savigliano al Museo Ferroviario Piemontese per una giornata  spin off dedicata alle famiglie.

Anche quest’anno sarà possibile utilizzare l’App Mirabilia Light  già ideata per Mirabilia 2020 e ulteriormente incrementata, che consentirà di far conoscere al meglio i siti del Festival oltre a contribuire alla gestione, in un contesto ancora di emergenza sanitaria, della biglietteria e della prenotazione degli spettacoli.

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. Ci si può prenotare scaricando l’App Mirabilia Light oppure con accesso diretto prima dello spettacolo fino a esaurimento posti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

La rubrica della domenica di Pier Franco Quaglieni

Articolo Successivo

Paccheri al rustico ragù di coniglio

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA