Toro su Caldara. Juve: sfuma Locatelli?

Tante trattative per Toro e Juve al fine di arrivare a pochi ma buoni giocatori che, realmente, servono ai tecnici Juric ed Allegri.

In casa granata si spinge per avere dal Milan il difensore centrale Caldara che sostituirà lo svincolato N’Kolou ed il partente Lyanco.Dopodichè la trattativa sarà in discesa con la formula del prestito con diritto di riscatto.Per quanto riguarda il secondo dei 2 trequartisti che servono al tecnico granata,dopo l’arrivo di Pjaca,salgono le quotazioni dello svincolato Ramirez che non vede l’ora di trasferirsi al Toro.Belotti arriverà lunedì e deciderà cosa fare:firma o cessione.Lo Zenith offre per il capitano granata 25 milioni più 5 di bonus.Cairo ha fatto la sua offerta al Gallo,se sarà un rifiuto per il rinnovo granata,il presidente del Toro accetterà l’offerta del club di San Pietroburgo.
In casa Juve la priorità è,forse era, Locatelli ma ci sono intoppi dell’ultima ora.L’amministratore delegato del Sassuolo Carnevali ha ribadito che ci vogliono 40 milioni di euro per acquistare il centrocampista della nazionale italiana,fresco campione d’Europa.Altre formule non sono prese in considerazione.La Juve offre 30 milioni e bonus con contropartit tecnica.È calato il gelo tra le controparti.Intanto si scalda la pista Pjanic.Arriverà a breve su precisa richiesta di Max Allegri.
Lunedì sarà il momento di capitan Chiellini,campione d’Europa,che firmerà il rinnovo annuale del contratto mettendo così a tacere le voci che lo volevano in contrasto con la società bianconera.

Vincenzo Grassano

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo Precedente

Autoarticolato in fiamme sulla Torino-Milano

Articolo Successivo

La Mole si illumina per i 20 anni del Corecom

Recenti:

IL METEO E' OFFERTO DA